Vuoi una curiosità a caso? Clicca qui

Lui si chiama Mario Salcedo, ma il web lo ha soprannominato “l’uomo più felice del mondo” per la sua scelta tanto singolare quanto bramata da molti. Mario da circa 20 anni vive in crociera, senza lavorarci o aver vinto un biglietto da turista a vita, ci vive poiché ha scelto di farlo, ponendosi questo obbiettivo da molto tempo.

Pubblicità

Mario Salcedo ha lavorato per 20 anni senza mai prendere un giorno di ferie.

Poi ad un certo punto, senza nemmeno troppi preavvisi nei confronti della sua famiglia, ha fatto la valigia più importante della sua vita, quella che non ha disfatto da circa 20 anni poiché sempre in viaggio.

vive da 20 anni in crociera

Il suo lavoro precedente come direttore commerciale per una grossa multinazionale, gli ha dato la possibilità di guadagnare un bel gruzzolo di soldi, quanto basta per cominciare una vita in viaggio, sempre, circondato da turisti coi sorrisi accesi si, ma solo per pochi giorni, quelli concessi dalla vacanza.

Così adesso Mario, famoso in tutto il mondo ormai, trascorre quasi tutto l’anno (ad esclusione di 15 giorni che sceglie di passare a terra) in crociera, godendosi il frutto del suo lavoro e continuando a “lavorare” anche se non specifica a cosa. Secondo me fa semplicemente trading con grosse cifre di denaro riuscendo a guadagnare sempre.

Prenotando con molto anticipo le crociere riesce poi ad avere sconti sui prezzi delle cabine ed inoltre, girando sempre con la solita compagnia, gode anche di viaggi regalati dalla stessa per premiare la fedeltà.

Pubblicità

La sua vita a bordo però sembra essere una vera e propria contraddizione

Si, perché in fondo va bene non fare il bucato, non preparare mai da mangiare ed essere sempre in viaggio. Va bene anche sostenere che la solitudine sia il segreto della felicità, ma allora che cazzo ci fai su una nave da crociera se insegui la solitudine?

Quella di Mario è una storia simile a una ristretta cerchia di persone che vive sulle navi da crociera aspettando il viaggio più lungo, quello senza biglietto, ne di andata ne di ritorno, il viaggio che non scegli.

La storia di Mario mi insegna come alla fine puoi vivere anche su una nave da crociera, questo però non ti renderà mai completamente libero o “l’uomo più felice del mondo” come viene definito lui stesso. Sempre se non incontri Shakira mentre gira lo spot della Costa Crociere. Possibilità che non si palesa in quanto ha scelto una compagnia diversa per viaggiare.

La vera felicità sta nelle scelte. Scegliere significa essere davvero liberi

Puoi solcare tutti i mari del mondo, ubriacarti in compagnia di 60enni neo pensionati o coppie appena sposate che vivono il loro viaggio di nozze come il primo orgasmo, ma se non sei convinto davvero di ciò che sei e di ciò che vuoi, sarai sempre alla ricerca di qualcosa di cui non conosci neanche il nome.

Pubblicità

Non importa quanto c’è l’hai grosso, l’importante è come lo usi, il portafoglio.

Ragionamenti a parte, bravo Super Mario, la tua scelta è sicuramente più divertente di molte altre.

Ecco il servizio che gli ha dedicato il New York Times:

Segui Novabbe.com su Telegram | Facebook | Twitter | Youtube | Instagram