In natura esiste una regola: tutti servono a qualcosa e nessuno è inutile. L’amicizia quindi, in un ambiente fatto di cooperazione e sopravvivenza collettiva, è un valore fondamentale per la sopravvivenza stessa oltre che per una vita più serena.

La società si sta abituando sempre di più al concetto di “pochi amici ma buoni”, facendo passare il concetto che la quantità sia sinonimo di qualità. Ti chiedi quante volte hai pensato di non poter mai essere amico di un determinato tipo di persona?

Che sia per uno stereotipo, per una differenza culturale tangibile e pesante, l’amicizia spesso viene vista come impossibile. Ci si scosta dal diverso quasi come fosse un virus. La natura però non ci insegna a comportarci così, almeno non in un’ambiente tranquillo come quello in cui viviamo.

Gli animali cacciano e uccidono quando hanno fame, lo fanno per sopravvivere, non per vivere. Questo fa una bella differenza in quanto insegna che un gatto sazio del cibo datogli dal padrone, che motivo ha di uccidere se non lo stress o la pura cattiveria?

In un ambiente sano e tranquillo l’amicizia dovrebbe prosperare più dell’egoismo, poiché i bisogni primari sono stati colmati, quindi sarebbe naturale voler trovare un modo più ozioso di occupare il tempo. Passare del tempo con un’amico, aiutandosi e unendosi, è sicuramente un metodo vincente per smettere di sopravvivere e cominciare a vivere. Quando questo non succede vuol dire che ha vinto l’egoismo e l’ignorare il prossimo accettando, incoscientemente, l’enorme perdita che porta l’indifferenza in confronto a l’amicizia.

Dato che gli animali non hanno ancora la capacità di usare i social, riempiendosi di convinzioni e fatui obbiettivi da raggiungere, sono ottimi candidati a dimostrare la teoria che non esistono “amicizie impossibili”.

Un libro interessante, proprio sul tema di amicizie, è questo dedicato alle storie di amicizie tra i Santi e gli animali. Se la cosa ti incuriosisce ti invito a scoprire di più.

Ecco una carrellata di foto che servirà a farti vedere, stupendoti, quanto il sentimento dell’amicizia in natura sia più grande del sentimento della convinzione.

Vai alla pagine successiva per vedere le altre foto…

1
2
3
Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.