Aja Trier è un artista, o aspirante tale, come molti. La sua arte in particolare è usare la tecnica trasmessa da Van Gogh attraverso le sue incantevoli opere e mischiarla ad elementi moderni che sappiano raccontare la società attuale.

Gli piace inserire palazzi, accessori o altro. Un soggetto che ama particolarmente inserire sono gli animali, per questo ha creato una serie di quadri che riprendono le pennellate, i paesaggi e i colori tipici di Van Gogh con la differenza che i protagonisti della tela non sono quelli originali bensì dei teneri animali.

Il suo nome è diventato celebre a causa di un errore. Tutto cominciò quando Aja aveva un blog dedicato alla pittura.

Una volta pubblicò un suo quadro della torre Eiffel attribuendolo erroneamente proprio a Vincent Van Gogh. Le persone che seguivano il blog credettero subito all’originalità del quadro e cominciarono a diffonderlo in rete.

Peccato che la torre si stata completata nel 1889 e Van Gogh morì nel 1890 vivendo i suoi ultimi anni nel sud della Francia, quindi non avrebbe mai potuto vederla ultimata e quindi dipingerla. Quando cercarono il vero nome dell’autore del quadro cominciò la gloria di Aja Trier.

Geniale.

Ti immagini se Van Gogh avesse avuto Instagram? C’è chi lo ha immaginato e ha realizzato delle foto alla “Van Gogh”.

Info: Instagram