E’ l’applicazione più odiata da coloro che nella vita hanno speso buona parte del proprio tempo allo studio della matematica. Photomath sembra arrivata dal futuro.

Photomath serve a risolvere qualsiasi problema matematico in pochi secondi. Per farlo si avvale della fotocamera del vostro smartphone. Vi basterà scrivere la formula su un foglio (o su display) e inquadrarla. Dopo meno di due secondi vedrete l’applicazione elaborare il calcolo e darvi la soluzione.

Impressionante.  Una volta avuto il vostro bramato risultato con un solo tap potete vedere tutto lo svolgimento, passo dopo passo, proprio come sui libri di scuola. Questa è una funziona molto interessante per coloro che vogliono usare quest’app mossi non solo da uno spirito risolutivo ma anche curioso. Osservando lo svolgimento si può imparare tanto.

Ho provato personalmente questa applicazione e vi assicuro che funziona. Magari qualche volta sbaglia a leggere i numeri o i simboli, ma se scrivete in modo chiaro e comprensibile non avrete problemi.

Ora capite l’odio nei confronti di Photomath da parte dei professori?

Immaginate chi ha dovuto familiarizzare con i dolori di cervicale per studiare matematica alle scuole superiori per poi veder surclassare la propria conoscenza da una semplice app o dal primo neo studente credutosi furbetto nell’usare Photomath.

In fondo non c’è nulla di male a pensarci bene, la conoscenza è come il bene, va acquisita non per un fine ma per il fine, deve essere uno strumento e non l’opera da esibire.

Studiando e imparando a memoria vengono fuori solo pappagalli. Studiare con passione, senso critico e curiosità, ti insegna a volare.

Photomath, l'applicazione che risolve qualsiasi problema di matematica con una foto

Photomath è disponibile sia per iOS che per Android , gratis.

Per informazioni visitate il sito ufficiale dell’app. Lo trovate qui