Se ti chiedi a cosa possa servire il web, sappi che la risposta sarebbe troppo lunga per essere esposta in una sola volta. In una fetta di questa mega risposta però puoi trovare la parte dove si parla di internet come mezzo per ribaltare le cose.

Un esempio pratico sono le malattie, gli handicap o alcuni particolari tratti genetici che passano da essere un “difetto” ad essere una risorsa, fortunatamente. Prendete ad esempio il caso di Tessa, la modella con una gamba amputata che ha spopolato su Instagram.

Oggi vi presento Mayah, una bambina nata con una condizione genetica chiamata Piebaldismo.

In sostanza il Piebaldismo è un disturbo della pigmentazione che va a privare una determinata parte del corpo della melanina, togliendole il colore in tutti i sensi. Il piebaldismo è molto raro e nella maggior parte dei casi si manifesta in zone inerenti al capo, più precisamente sulla fronte.

Hai Telegram? Unisciti!

Unisciti al canale Telegram @novabbe per ricevere i contenuti prima di tutti, partecipare ai sondaggi, commentare e interagire con gli altri.

Segui Novabbe.com anche su:

Questo spiega il ciuffo di capelli grigi con cui Mayah è nata, diventando la fotocopia esatta della mamma che ha la sua stessa condizione. Si perché il piebaldismo ama tramandarsi geneticamente, quindi non è una cosa che da un momento all’altro ti si presenta.

Ora vuoi capire ancor più a fondo la potenza della rete inerente a queste tematiche? Sai chi era una persona affetta da piebaldismo? Aldo Moro.

Una bellissima foto di Aldo Moro dove si nota nettamente il Piebaldismo

Molti anni fa i nostri genitori vedendo una foto di Aldo Moro probabilmente lo avrebbero associato a un parente di Reed Richards senza farsi troppe domande. Oggi puoi saziare la tua curiosità grazie a internet, lo stesso strumento che ha trasformato quelli che prima sembravano fenomeni di baraccone, in fenomeni e basta. Una bella scrematura di inutilità insomma.

Se vuoi seguire Mayah e la sua crescita, sia di follower che d’età, fallo su Instagram.

Ogni volta che tu condividi questo contenuto, io dono un centesimo in beneficenza.
Ho creato le CONDIVIZIONI, scopri come funzionano >

Pierpaolo Corso - Novabbe.com