Fare Beatbox è l’arte del riuscire a riprodurre, usando solo la bocca, i suoni di una batteria. Nel nuovo millennio quest’arte ha fatto sempre più parlare di se sopratutto grazie alla bravura di chi la pratica che è riuscito a dimostrare quante cose si riescono a fare con la bocca quando non la si tiene impegnata in altro.

Per chi mastica un minimo la passione per il Beatboxing ,ricorda un video che ormai ha più di 10 anni, dove un uomo dimostrava la quantità incredibile di suoni che si possono riprodurre esibendosi in un vero e proprio mashup di brani fatto solo con la bocca.

Per rispolverarvi la memoria, ecco il video in questione.

Oggi vi voglio far vedere una cosa davvero affascinante, almeno per me, la sfida che HeartGrey, due volte Campione Cinese di Beatbox, ha voluto fare a se stesso.

Ha usato Siri (l’assistente presente nell’iphone) come base per fare Beatbox. Forse non tutti sanno che, tra i tanti trucchetti per divertisti con Siri c’è quello di chiedergli “quanto fa un trilione alla decima potenza“. Il risultato sarà una serie di zeri infinita che in questo caso HeartGrey ha scelto come base.

Questo è il risultato:

Info: Facebook

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.