13

Ecco il modo migliore per allontanare stalker e corteggiatori senza speranze: i brufoli sulle unghie.

Oltre che repellente per gli indesiderati, questo simpatico trucco di nails art può essere utile quando si vuole fare schifo in generale. Se ci pensi bene, prima di vedere questo contenuto probabilmente non avevi mai pensato nemmeno lontanamente a un trucco del genere.

Per fare qualcosa di macabro solitamente ci si disegna sopra delle ferite, si usa del sangue finto, qualche trucco sulla pelle e il famigerato effetto zombie è soddisfatto.

I brufoli sulle unghie sono qualcosa di talmente avanti che chi li ha pensati per la prima volta dovrebbe brevettarli.

Natasha Lee, una Youtuber abbastanza celebre nel suo campo, ha messo online questo tutorial davvero unico. Se masticate un minimo l’argomento vi basterà guardare il video un paio di volte per capire dov’è il trucco e come realizzarlo.

A rendere spettacolare questa sua creazione c’è di fatto che non si limita ricostruire il brufolo, no, va ben oltre. Natasha spiega come creare un brufolo che poi potrai far esplodere in compagnia disgustando e meravigliando allo stesso tempo.

Una volta fatto asciugare lo strato in superficie, potrete approfittare di qualche ora di tempo (anche perché credo che dopo si solidifichi anche il substrato che rappresenterebbe il pus) per cercare qualcuno a cui far venire il vomito.

Nel disgustarvi ricordate che se idee del genere vengono in mente a qualcuno è perché probabilmente quando beccate la persona che “ama schiacciare i punti neri” non fermate in tempo quella passione che, prima o poi, potrebbe sfociare in qualcosa di più schifoso.