Scopri le offerte lampo del giorno su Amazon, clicca qui

Una delle paure più agghiaccianti è quella di essere sepolti vivi, si chiama Tafofobia e non è bello assistere ad un evento che ne alimenti la pericolosità per la psiche di chi ne è affetto.

Quindi se hai paura di essere sepolto vivo, non guardare questo video.

Siamo a Manado, in Indonesia, il video risale al 5 maggio e consiste in una funzione funebre dove una bara viene riposta nella fossa pronta per essere sepolta. Tutto, quasi, normale.

La bara ha una finestrella in vetro dove si può vedere chiaramente il corpo del defunto. Credo che la scelta di mettere una finestrella sia giustificata dal constatarne lo stato di decomposizione prima di procedere alla esumazione. Un’altro valido motivo potrebbe essere quello di esporre il defunto durante la veglia funebre riparando i presenti da eventuali cattivi odori e mantenendo così la bara chiusa.

Ti piace novabbe.com?

Durante la ripresa avviene qualcosa di insolito e terrificante. Proprio mentre il sacerdote sta dando l’ultimo saluto, si vede all’interno della bara una mano (o qualcosa che assomiglia ad essa) muoversi quasi come se volesse dare un ultimo saluto.

Il video del cadavere che saluta ha fatto nascere interrogativi che mettono i brividi solo a porseli.

Grazie alla ricerca scientifica però sappiamo che non è raro che alcuni corpi si muovano durante la decomposizione.

Osservando un cadavere lasciato libero su un piano, si è notato come si muova quasi ogni 30 minuti. A volte sono movimenti impercettibili, altre invece sono rumori più violenti.

La parte del corpo che sembra muoversi di più sono le braccia. Questo si crede sia dovuto ai gas che si accumulano nel corpo e fuoriescono in modo irregolare. Una volta morti siamo praticamente come un sacchetto di spazzatura.

Ecco il video da brivido:

Esiste un libro, su Amazon, dedicato a questo tema. Raccoglie storie di persone sepolte vive e di risvegli nella tomba. È molto vecchio, più vecchio di me, ma sembra essere qualcosa di intrigante.