charlie chaplin moonwalk

Uno dei geni più di spicco del secolo scorso è indubbiamente Charlie Chaplin. Nonostante per molt sia solo solo “quello stampato sui poster” o protagonista magari di qualche clip vista in tv, sir Charles Spencer Chaplin è il Leonardo Da Vinci dell’intrattenimento, un’artista che negli anni è riuscito a partire dal nulla arrivando a vette di successo artistico e personale per lui inimmaginabili all’inizio della carriera.

Charlie era un attore, un ballerino, un artista a 360° pronto a raccontarsi e a raccontare il mondo con la sua poesia struggente, apparentemente distratta e infantile, ma di un impatto emotivo pesante, capace di emozionare chiunque lo vedeva o ne ammirava i suoi film. La poesia di Charlot è un fenomeno molto imitato attualmente, proprio perché inimitabile.

Non starò qui a raccontarvi la storia di Charlie Chaplin, per quello basta un click sul nome e vi godrete la sua pagina su Wikipedia (cosa che vi consiglio di fare). Quel che vi racconto è una scoperta fatta da un utente su Youtube che ha notato come Charlie Chaplin, di fatto, abbia intuito (per non dire inventato) il Moonwalk, celebre passo di danza portato al successo da Michael Jackson.

Charlie, di fatto, è stato talmente geniale nelle sue azioni da essersi reso protagonista, a postumi, di un fenomeno che ha travolto il web. Sto parlando del celebre meme “ragazzo infedele”. Non tutti sanno che di fatto fu Charlie il primo a realizzare la scena che il fotografo del celebre meme riprenderà in chiave moderna.


Da grande voglio fare lo Youtuber
la mia playlist di riflessioni e intrattenimento su Youtube


copertina meme ragazzo infedele charlie chaplin
Il celebre eme a sinistra e la scena di un fil di Charlie Chaplin a destra. La somiglianza nell’inquadratura e nell’impostazione dell’immagine è mostruosa.

Ma torniamo al moonwalk. Ecco Charlie Chaplin esibirsi in uno spettacolo di danza e comicità. Nel video che segue vedrete come ben due volte imposta i piedi nel fare un movimento che in pratica è il contrario del moonwalk, nel senso che invece di spingere verso dietro, spinge verso avanti.

Il passo è sottolineato dall’utente Youtube Null Element proprio per evidenziarne l’assurda somiglianza. Non ci sarebbe da stupirsi se Michael Jackson abbia preso ispirazione proprio da Charlie Chaplin. Lui stesso dichiarava nella sua celebre autobiografia da titolo MoonWalk (appunto), la grande ispirazione che artisti del passato gli davano, artisti come Fred Astaire o perché no, Charlie Chaplin.

Se a qualcuno serve vedere il Moonwalk “originale” così da fare un confronto, credo che questo video possa incuriosire. Hanno ricostruito l’evoluzione del Moonwalk eseguito dal Re del POP (immortale) Michael Jackson.

libri novabbe su amazon