Questa mattina io e il mio Tao abbiamo avuto un piccolo dibattito in quanto, in tempi di quarantena, esce solo per soddisfare i suoi bisogni e mai i mei, anche in minima parte. Il motivo scatenante della discussione è stato leggere la storia che sto per raccontarvi.

In tempi di quarantena togliersi quei sfizi superficiali che compongono la nostra vita, come mangiare ogni tanto le proprie patatine preferite, diventa praticamente impossibile se non rischiando di esporsi a un possibile contagio uscendo da casa. Non esistono soluzioni decenti in quanto anche la spesa consegnata a casa prevede un minimo di spesa che un solo pacco di patatine non può rappresentare. Bisogna inventarsi qualcosa di straordinario.

Dal Messico, arriva l’esempio più assurdo: mandare il cane a fare la spesa. Dato che è immune dal contagio, si può fare no?

Il proprietario di questo bellissimo esemplare di Chihuahua si chiama Antonio Munoz. Ha insegnato al suo cane (con la dovuta pazienza che una cosa del genere richiede, vista anche la razza che non è particolarmente propensa ad essere addestrata) ad andare al supermercato vicino casa e prendere le patatine per lui.

Per farlo gli ha infilato nel collare un biglietto con sopra scritto:

Ciao signor negoziante. Per favore, vendi al mio cane dei Cheetos, quelli arancioni, non quelli rossi, sono troppo piccanti. Ha i soldi attaccati al suo colletto. ATTENZIONE: morde se non trattata correttamente. Il tuo vicino di casa.

Il negoziante, stupito e divertito dalla cosa, ha preso i soldi e ha dato le patatine al cane, con la dovuta cura e delicatezza, che subito dopo si è messo a correre verso casa per andare a ritirare il suo premio per l’impresa appena fatta.

Ovviamente quando le persone hanno assistito alla scena non si sono risparmiate di immortalare il momento con il proprio smartphone.

Un esempio di come anche un Chihuahua possa essere addestrato, anche se con non poche difficoltà, con la giusta dose di pazienza e il giusto modo di ricambiare i suoi sforzi.

È bene specificare che il negozio era poco distante da casa, quindi se vi sta venendo in mente di inviare il vostro cane al centro commerciale dall’altra parte del quartiere, lasciate perdere.

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.