Tutti dicono che la città degli ubriachi sia Brindisi, forse per mantenere a fresco qualcosa con freddure simili. Esiste però una vera città che può tranquillamente essere il paradiso degli ubriachi e non. Si trova in Moldavia e viene chiamata la “Città del Vino”.

cricova città del vino

Un nome guadagnato con onore. Nella città di Cricova, in Moldavia, ci sono le cantine più grandi del mondo. Circa 200 Km di gallerie scavate nel sottosuolo hanno dato vita a 50 km di cantine piene di migliaia di bottiglie di vino.

cricova città del vino

Le gallerie erano in precedenza una vecchia miniera di calcare, trasformata poi in cantina per le favorevoli condizioni climatiche per conservare il vino. Umidità e temperatura sono perfetti.

Non perderti nulla, segui novabbe.com con:

cricova città del vino

La Moldavia è una zona che conserva testimonianze di viticoltori da circa 5000 anni e tutta questa esperienza è premiata da un consumo enorme di vino Moldavo nel mondo, sopratutto nella vicina Russia.

cricova città del vino

Le cantine di Cricova non suono nuove alla celebrità del mondo, pensate che tra i celebri clienti di queste cantine spiccava anche il leader nazista Hermann Göring

cricova città del vino

Le cantine conservano vini di tutti i tipi, preziosi e meno. Pensate che per quanto si estendono le cantine, ai lunghi corridoi sono stati dati dei nomi, come fossero delle vere e proprie strade, per questo viene definita una “città”.

cricova città del vino

Una curiosità e che tra i suoi celebri clienti c’è anche il presidente russo Putin. La Moldavia però, qualche tempo fa, ha strizzato l’occhio all’europa, esprimendo il desiderio di farne parte. Per questo motivo Putin, offeso da tale scelta, ha bloccato l’esportazione di vino in russia, mettendo a dura prova il commercio di queste cantine (visto che la russia era il cliente per eccellenza). C’è da pensare però che il suo amore per il vino Moldavo non si sia arrestato con questo blocco, mantiene infatti intatta la sua cantina all’interno di questi corridoi e ne ha ben disposto per il suo 50° compleanno. Furbacchione ;-).

Esiste una "Città del Vino" sotteranea (e non è sotto Brindisi)

Queste cantine contengono anche una vendemmia del 1902 chiamata “Gerusalemme di Pasqua”, un vino talmente raro da esser praticamente intoccabile.

Lo sapevi che Pechino ha una città sotterranea abitata quasi unicamente da persone benestanti? Scopri di più

Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2021

In qualità di affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

Mi definisco un menestrello 2.0: vivo parlando di contenuti che stupiscono, divertono e ispirano. Ho creato e curo Novabbe.com (completamente da solo) per questo. Grazie alla mia idea delle Condivizioni aiuto chi ha più bisogno con l'aiuto di tutti e senza chiedere soldi a nessuno. Amo la curiosità, odio l'ignoranza.