Nonostante le centinaia di amicizie che molti di possono vantare di avere tra sociale e varie app, la curiosità umana è sempre attratta da ciò che va aldilà di quel che si conosce, così il solo pensiero di conoscere persone nuove può essere un ottimo spunto per trascorrere momenti di distrazione alla scoperta di chi hai intorno.

Il termine “chi hai intorno” non è a caso in quanto oggi vi parlerò di una funzione di Telegram molto utile, appunto, per guardarsi attorno. Come specificato in altre occasioni, Telegram è un’app davvero fantastica, un vero e proprio coltellino svizzero della comunicazione.

Ai 7 motivi per usare Telegram al posto di Whatsapp, ne aggiungo uno importantissimo per tutti i single o semplici curiosi: la funzione trova persone vicino a te.

Le funzioni di Telegram riportano sul trono della gloria l’intelletto umano in un certo senso. Nonostante le decine di applicazioni per incontri, piene di filtri e algoritmi pronti a servirti la persona più adatta a te, Telegram usa il principio semplice di farti vedere le persone che usano l’app vicino a te, elencandole su una lista in ordine di ultima connessione.

Per accedere a questa funzione è necessario rendere disponibile la propria posizione attraverso l’attivazione della geolocalizzazione sul telefono.

Si da per scontato (anche perché altra spiegazione non traspare) che se una persona accetta di farsi vedere nell’elenco delle persone connesse, lo faccia con l’intenzione di essere contattata oltre che contattare, si esce letteralmente allo scoperto da quella forma di anonimato che l’applicazione garantisce sempre.

Trovare persone che hanno voglia di chattare, conoscere nuove persone e trovare forse un partner con Telegram è un’operazione semplice, bastano due click.

Dopo aver attivato la geolocalizzazione (cosa che se non abbiamo fatto ci verrà ricordata dall’app nel momento della richiesta) apri Telegram e vai sulla lista dei contatti.

Clicca sulla voce “Trova persone vicine” che trovi prima dei tuoi contatti.

Adesso l’app, se hai attivato la geolocalizzazione, ti cercherà tutte le persone vicino a te restituendoti una lista con le foto degli utenti, gli user e la distanza da te in quel momento.

Nonostante abiti in una zona abbastanza disabitata, ci sono ben 55 persone nelle vicinanze che usano Telegram in questo momento. Scoprirle, incuriosirmi e contattarle sarà solo un piacere.

Una funzione così è oro nei momenti in cui non siete nella vostra città, magari per lavoro o per un viaggio. Se siete curiosi potete usarla anche durante la giornata, quando siete magari in autobus e volete sbirciare su chi sia disponibile in quel momento a chattare con uno sconosciuto.

Se ci tenete alla vostra privacy, ecco l’unico accorgimento che vi consiglio di considerare: nascondete il numero di cellulare per coloro che non sono i vostri contatti.

Una punto cardine di Telegram è la privacy. Nonostante la funzione “Trova persone vicine” possa sembrare un affronto alla privacy, non lo è. Con Telegram infatti è possibile registrarsi usando un nickname ad esempio e impostando come foto profilo quello che si vuole, quindi non per forza la propria fotografia. Il vero scudo alla privacy è la possibilità di nascondere il proprio numero agli altri, così che se si viene infastiditi o altro, potete bloccarli e dimenticarvi di loro in tutta sicurezza.

Per nascondere il numero e altro, entrate nelle impostazioni di Telegram > Privacy e Sicurezza > Numero di Telefono e impostate chi può vederlo e chi no (potete anche impostare che non può vederlo nessuno).

Sempre in Privacy, potete decidere di bloccare le chiamate da tutti, funzione molto utile per scoraggiare i presunti nuovi contatti ad essere insistenti e petulanti.

Adesso siete pronti a chattare con chiunque, cominciando dalle persone che avete vicino.

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.