La realtà supera la fantasia, o perlomeno la ispira in modo più ampio di quanto si pensi. Se sei appassionato di serie tv avrai visto The last of us, una serie tv basata su un videogioco. Protagonista di questa serie è un fungo in grado di infettare le persone trasformandole in zombie veri e propri.

Sembra fantasia ed invece, in piccola parte, è realtà.

Esiste davvero un fungo che trasforma il suo ospite in uno zombie, si chiama Cordyceps sinensis.

A differenza di The Last of Us però il fungo Cordyceps non ha effetto sull’uomo. In natura questo fungo usa un altro animale per riprodursi e diffondersi, un animale molto più piccolo e controllabile: la falena fantasma.

Cordyceps, il fungo zombie che ha ispirato "The Last of Us" costa 150.000 dollari al chilo
La falena fantasma

Il fungo attacca le spore della falena, inserendosi letteralmente all’interno di esse e gestendole come fossero zombie. Per spiegare meglio, entra letteralmente nel corpo e prende il comando del cervello della larva. Tutto questo per compiere la sua impresa di diffusione.

Dopo essersi impadronito del corpo della larva infatti resta nel terreno fino al periodo in cui il clima e le condizioni in generale sono favorevoli alla sua diffusione. Arrivato quel periodo di tempo infatti il fungo comanda al corpo della larva di posizionarsi appena sotto la superficie del terreno. Subito dopo sfonda letteralmente la testa della larva e fuoriesce dal terreno così da diffondersi in tutti i modi: con il vento o mangiato da qualche essere vivente e poi espulso attraverso le feci.

Cordyceps, il fungo zombie che ha ispirato "The Last of Us" costa 150.000 dollari al chilo
Ecco come si presenta il corpo della larva occupato dal fungo zombie. Le ha letteralmente sfondato la testa per poter uscire

Sembra un film horror? Di fatto lo ha ispirato.

Che brutta fine per la larva della falena fantasma, anche peggio del parassita che mangia la lingua del suo ospite per sostituirsi ad essa e nutrirsi.

Le proprietà organolettiche di questo fungo sono molto ricercate, anche in campo medico culturale, e il suo valore può raggiungere facilmente i 150000 dollari al chilogrammo. Il prezzo esorbitante del fungo zombie è dovuto principalmente alla sua rarità e alla difficoltà nel raccoglierlo. Cresce solo sopra i 4500 metri, quindi in Italia non potremmo mai vederne un esemplare.

Cordyceps, il fungo zombie che ha ispirato "The Last of Us" costa 150.000 dollari al chilo

La realtà supera di gran lunga la fantasia.

Fonte: iflscience.com