Mentre in questo preciso momento migliaia di persone stanno costruendo nuove case, altre case rimangono abbandonate a se stesse. È il caso di Corippo, un villaggio Svizzero disperso sulle montagne e ad oggi abitato solo da 12 residenti, Sindaco incluso.

Una curiosità che rende bene l’idea di questo villaggio e che attualmente l’unico occupato del paese è il Sindaco stesso, in quanto tutti gli altri residenti sono già pensionati e in fase di godimento della vita senza disturbi.

Quando Corippo venne riconosciuto come comune aveva circa 300 abitanti e risultava un’allegro e vivente borgo, poi con il passare del tempo i giovani hanno cominciato a lasciare il villaggio in cerca di lavoro e nuovi stimoli, così Corippo si è ritrovato ad esser calpestato solo da chi in quel borgo ci vede la propria vita irrinunciabile.

Hai Telegram? Unisciti!

Unisciti al canale Telegram @novabbe per ricevere i contenuti prima di tutti, partecipare ai sondaggi, commentare e interagire con gli altri.

Segui Novabbe.com anche su:

Adesso però Corippo sta vedendo l’alba di una nuova vita. Sarà trasformato in una mega struttura ricettiva, dove le strade del paese saranno i corridoi e le case ristrutturate le camere. Ci si aspetta diventi meta per viaggiatori in cerca di un villaggio pacifico che sia allo stesso tempo la porta di accesso per attrazioni naturali.

La bellezza delle case e di Corippo è davvero disarmante. Circa 60 case fatte con muri di granito ticinese e pavimenti in legno di castagno fanno di questo villaggio un posto da sogno, pieno di storia da respirare in ogni angolo.

In attesa che i lavori siano ultimati (si dice bisogni attendere fino al 2020) vi auguro di provare un’esperienza di accoglienza, calma, bellezza e natura che solo villaggi così sanno donare.

È curioso vedere come molti aprano un mutuo da pagare per metà della loro vita, solo per costruire una casa nuova che alla fine poi diventerà vecchia come il suo padrone.

Spendere una vita in cerca di qualcosa di nuovo per poi accorgersi che di nuovo non c'è nulla, dev'essere la cosa più brutta da capire da vecchi. Condividi il Tweet

Anziani, soli e desolati proprio come le case abbandonate che nessuno adotta. Il nuovo acceca, la storia e ciò che appartiene al passato invece rende sempre tutto semplicemente più chiaro.

Quello di Corippo è un caso assurdo, ma non è il più assurdo. Scopri la storia di un villaggio in Turchia con 587 piccoli castelli costruiti e abbandonati. Clicca qui

Ogni volta che tu condividi questo contenuto, io dono un centesimo in beneficenza.
Ho creato le CONDIVIZIONI, scopri come funzionano >

Pierpaolo Corso - Novabbe.com