Del Coronavirus sappiamo che è altamente infettivo, che preferisce far vittime anziane o con una salute particolarmente compromessa e che si diffonde in modo massiccio sopratutto se le persone stanno in luoghi affollati, ma vale lo stesso per i Puffi?

In Francia, in questi giorni, è avvenuto un mega raduno di persone vestite da Puffi che festeggiavano tutti insieme, spensieratamente, alla faccia di ogni raccomandazione che sta limitando gli stati confinanti.

Coronavirus? No problem, per chi combatte Gargamella, un piccolo virus è un pericolo sottovalutabile.

Guardando questo video capisco però due cose fondamentali, la prima è che l’uomo può davvero tutto nella sua vita, la seconda è che può anche auto estinguersi senza neanche troppo sforzo. Noi non abbiamo bisogno di meteoriti come i dinosauri, sappiamo farlo da soli e anche con più stile.

Ah, c’è anche una terza cosa fondamentale, la risposta alla domanda “Puffi di quà, puffi la, ma dove sono lo sai?”, si, in Francia.

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.