Correre sui bagni chimici mentre ti lanciano lattine di birra. Ecco la “Preakness Toilet Run”.

88

Quante cose nascono quando si è ubriachi? Figli a parte, lo stato di ebrezza rende l’uomo libero dai limiti della ragione, così, in momenti di pura libertà artistica, nascono cose che si evolvono fino a diventare veri e propri eventi o tradizioni.

In America si svolge una gara di cavalli celebre in tutto il mondo: la Preakness Stakes.

Nonostante vi partecipino cavalli dal valore altissimo, nel mondo questa gara non è conosciuta solo per i suoi protagonisti quadrupedi. La Preakness Stakes è conosciuta anche per un’altra gara, non ufficiale, nata dall’ingegno degli spettatori ubriachi.

La Preakness Toilet Run, la gara dove bisogna correre su dei bagni chimici in fila mentre si viene coperti da lattine di birra lanciate dagli spettatori.

Purtroppo al giorno d’oggi la gara non è più praticabile, questo perché gli organizzatori (esasperati dal dover pulire) hanno deciso di imporre delle regole che rendano impossibile questa gara che fino al 2009 ha avuto l’onore di durare quasi 10 anni.

Ma come accadeva tutto ciò?

Prima che gli organizzatori si arrabbiassero vigeva la regola che potevi gustarti la gara dei cavalli portando da casa tutta la birra che volevi. Questo è bastato per dar vita a una bolgia di alcool e persone che aspettavano di andare in bagno, così che qualcuno, preso dall’entusiasmo, ha cominciato a correre sui bagni chimici sotto lo sguardo di tutti.

Il pubblico che aspettava di andare in bagno non volle stare con le mani in mano, così per partecipare si decise che tirare lattine di birra mezze vuote a chi correva sui bagni chimici fosse una buona idea.

Quando gli organizzatori impiegarono due giorni per pulire il tutto decisero di aumentare il costo del biglietto ed includere un bicchiere vuoto all’entrata per ogni spettatore. Con questo bicchiere sembra si abbia diritto a tutta la birra che si vuole durante la giornata, a patto che si porti il proprio bicchiere al bancone, così che nessuno lo butti via. Diabolico ma funzionale.

Per quanto concerne la “pista della gara” (i bagni chimici), sono stati adottati dei bagni con il tetto a punta e inoltre sono stati distanziati in modo da evitare che qualcuno possa correrci sopra facilmente.

Il risultato di tutto questo è stato un calo di spettatori del 40%

Se anche tu un giorno ti ritroverai ad assistere ad una gara simile, non farti trovare impreparato. Ecco un accessorio perfetto per l’occasione, la cintura porta birre rigorosamente in lattina.

Fonte: Sportingnews