Avete presente quando pensate di aver creato qualcosa di nuovo e invece vi dicono che non avete inventato nulla? Ecco, vale lo stesso concetto per i moderni Rider, coloro che usando una bicicletta o un motorino portano cibo a domicilio. Il lavoro del Rider è più antico di quanto si possa pensare.


Un esempio perfetto sono coloro che in Cina venivano definiti Demae, ovvero coloro che “andavano avanti”. Nati nell’antica Cina, quando i nobili si accorsero di aver bisogno di una figura che gli rendesse pranzi e cene più comodi.

I Demae infatti erano coloro che avevano l’incarico di andare ad ordinare il cibo per i nobili, per questo si dice che “andavano avanti” in quanto in un’era dove l’elettricità era solo un’invenzione immaginaria, come ti procuri la cena in punto quando non c’è l’hai a disposizione in casa?

Le foto che state vedendo risalgono alla metà del XX secolo, che detto così sembra un’infinità di tempo ma stiamo parlando in pratica del 1950 e giù di lì.



Ma come mai i Demae si ritrovavano in pratica a fare i giocolieri per le strade della città?

La colpa era principalmente delle scarse risorse dei ragazzi che si proponevano alle attività di ristoro. In poche parole, i ristoranti avevano bisogno di consegnare (perlopiù erano piccole botteghe) e cercavano semplicemente qualcuno che si prendesse l’impegno di farlo. Il come era lasciato alla fantasia del lavoratore.

Così, in sella ad una bicicletta, i Demae impilavano decine di coppette contenenti principalmente Noodle, piatto che si prestava benissimo al trasporto in quanto poteva essere consumato freddo mantenendo lo stesso gusto e appetibilità, e partivano a consegnare esibendosi in numeri da equilibristi.

Immaginate di avere una bicicletta, decine di coppette impilate in altezza per metri, stringere con una mano il manubrio e con l’altra tenere in piedi il tutto, senza far cadere nulla altrimenti il licenziamento non sarebbe un rischio ma una certezza. Incredibile eh?

Un ottimo modo per spararsi una sana dose di ottimismo è paragonarsi onestamente con il passato. Tenendo conto che esiste una variante fissa nel tempo, che è la propria volontà, cosa ottieni se pensi a come sarebbe stata la tua vita decine di anni prima? Non possiamo vivere nel futuro ma possiamo vivere riproducendo il passato. Ciò che conta è che la volontà di farlo sia presente.

Fonte: spoon-tamago.com


Dona 1 centesimo in beneficenza (senza chiedere soldi a nessuno) ogni volta che ne condividi i contenuti su Twitter, Telegram, Whatsapp o Messenger. È il primo sito al mondo a farlo. Dall'unione delle parole "condivisioni" e "donazioni" nascono le CONDIVIZIONI.


Mi definisco un menestrello 2.0: vivo parlando di contenuti che stupiscono, divertono e ispirano. Ho creato e curo Novabbe.com (completamente da solo) per questo. Grazie alla mia idea delle Condivizioni aiuto chi ha più bisogno con l'aiuto di tutti e senza chiedere soldi a nessuno. Amo la curiosità, odio l'ignoranza.