La perfezione non esiste, quindi per lo stesso principio non esistono i difetti, eppure voi come li chiamereste dei casi come quelli che state per vedere? Non sono difetti, è appurato, infatti nel titolo è anche messo tra virgolette come termine, proprio per specificare il suo solo scopo indicativo e non dispregiativo o altro.

La genetica è una materia infinita praticamente, ogni giorno si rincorrono risposte che creano altre domande e la fine di questo gioco di conoscenza sembra ancora lontana, anche se dicono che siamo a buon punto. Non essendo noi uomini delle macchine, capita che ogni tanto qualche bambino nasca con particolarità genetiche che lo rendono unico al mondo. Ci sono particolarità genetiche che ad oggi sono state constatate massimo 10 volte. Questo vuol dire che in tutta la storia della medicina sono esistiti solo 10 casi, una cifra impressionante se si pensa al fatto che siamo miliardi e che la medicina esiste da secoli.

A volte questi “difetti” creano disagi, altre volte invece semplicemente affascinano. Ecco 21 esempi di “difetti” genetici davvero rari.

Per ognuno inserirò il nome scientifico con il link di approfondimento, per chi, come me, è ammalato di conoscenza.

Divertitevi ad osservare bene e stupitevi di ciò che vedrete.

Polidattilia

Anonichia congenita

Ulnar dimelia

Mancanza del ponte nasale

Pollice trifalangeo

Polidattilia

Vitiligine (circoscritta alle ciglia)

Lentiggini solo su metà corpo (causa sconosciuta)

Eccesso di melanina (solo per la striscia di capelli scura)

Singola linea sulla mano

Orecchio di Stahl

Plica fimbriata

Pelle raggrinzita in eccesso

Ectrodactyly

Hexadactyly

Doppio vortice nei capelli (cause sconosciute)

Articolazioni snodatissime (questa persona ha afferrato la bottiglia usando la mano al contrario)

Sindattilia

Dito a scatto

Pucker maculare

Iridis heterochromia