Quante mascherine hai buttato via fino ad ora? Quante mascherine hai pensato non servissero più e adesso sono andate a finire tra i rifiuti? Diventando di fatto uno dei rifiuti più prodotti quest’anno, per forza di cose.

Se hai un pizzico di passione per il riciclo e la creatività in generale, ecco un metodo per ridurre i rifiuti, impiegare meglio il tuo tempo e aprire la valvola di sfogo della creatività:

Creare disegni usando le mascherine chirurgiche usate

L’idea è venuta a uno degli illustratori più conosciuti su Instagram, Steffen Kraft, conosciuto con lo pseudonimo “iconeo“.

Realizzare un disegno usando una mascherina non è difficile, basta solo un piccolo pennarello nero (o di qualsiasi colore vogliate usarlo) e approfittando della forma dell’elastico si possono creare vari personaggi o soggetti. Una bella idea potrebbe essere quella di realizzare un quadro contenente tutti i disegni in modo sparso, magari assieme a tutta la famiglia.

Quando si tratta di mascherine, la creatività non manca, ne sono un esempio queste mascherine improvvisate o quelle realizzate a maglia.

Invece di gettare le mascherine quindi si possono usare per creare dei momenti di unione in famiglia o da soli con la propria creatività

Immaginate di prendere un cartellone e decidere per ogni membro della famiglia un soggetto da disegnare utilizzando come protagonista principale una mascherina. Dopo aver realizzato i vari disegni basterebbe incollare le mascherine nelle posizioni giuste e firmare il tutto prima di appenderlo al muro.

Ecco quale potrebbe essere un bel ricordo di questo periodo davvero difficile e unico.

Se non sai da dove partire, gli esempi realizzati da Iconeo sono perfetti per cominciare a prendere confidenza e sicurezza con la propria creatività.

Fonte: Instagram

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.