Durante la seconda ondata di contagi da Coronavirus in Italia, uscire di casa dopo le 22 per futili motivi è vietato. Lo dicono le regole del lockdown e all’infuori di questo sembrerebbe una regola restrittiva e senza benefici annessi, sembra. In realtà ci sono diverse star che hanno dichiarato di andare a letto molto presto, come ad esempio Kim Kardashian. Guardando i risultati su di lei si potrebbe intuire che andare a letto intorno alle 22 può solo che giovare alla salute.

Ed ecco che ad un tratto quello che potrebbe sembrare un divieto senza senso, comincia a schiarirsi rivelando lati nascosti che gratificano.

Ma cosa succede se tutti andiamo a dormire alle 22 come abitudine?

dormire alle 22

Ottieni il massimo dal sonno

Il nostro sonno è suddiviso in cicli di 90 minuti di sonno pesante e leggero. Dal sonno con movimento oculare profondo non rapido (non REM) al sonno REM (movimento rapido degli occhi). La parte più profonda e riposante del nostro sonno è tra le 22:00 e le 2:00. Ciò significa che per essere completamente riposati dovresti iniziare a dormire all’inizio del ciclo.

Inoltre, uno studio afferma che dormire prima e più a lungo ci aiuta a fermare i pensieri negativi e preoccupanti che potrebbero tenerci svegli la notte, un altro motivo per andare a letto alle 22:00!

Il corpo si rimette in forma

Quando siamo nel ciclo del sonno profondo, il nostro corpo si cura producendo ormoni della crescita e della riparazione. Questo ti darà la possibilità di affrontare il giorno successivo nel pieno delle forze, cosa che per uno sportivo ad esempio diventa di fondamentale importanza.

Diminuisce lo stress

Non dormire a sufficienza può causarti stress a causa dei livelli alti di cortisolo, l’ormone dello stress. Troppo cortisolo può farci sentire ansiosi e può influire sulla nostra salute. Ma una volta che inizi a dormire prima, i periodi più lunghi di sonno profondo sembra possano effettivamente controllare i tuoi livelli di cortisolo.

Diminuisci il rischio di ammalarti

Diversi studi hanno dimostrato che le persone che dormono prima sono più sane rispetto a coloro che fanno turni notturni o sono nottambuli. Le persone che non riescono a dormire abbastanza profondamente hanno maggiori probabilità di convivere con malattie come il diabete di tipo 2, malattie cardiache e ipertensione.

I ricercatori hanno anche scoperto che la fase del sonno profondo tra le 22:00 e le 2:00 è davvero importante per le nostre cellule immunitarie.

Dormire prima ti aiuta a controllare meglio le emozioni

Gli studi dimostrano che le persone che dormono abbastanza ore sono generalmente più felici nella vita. Quando non dormiamo abbastanza profondamente, le nostre emozioni possono essere più instabili poiché troviamo più difficile controllarle. Inoltre, dormire prima può significare svegliarsi prima, il che può essere importante se vogliamo catturare più luce diurna e serotonina che migliora l’umore.

Si diventa più comprensivi verso il prossimo

Uno studio ci dice che saltare una notte di sonno rende più difficile essere sensibili alla felicità e alla tristezza altrui. Secondo lo studio, sono stati trascurati segni più sottili delle emozioni altrui, il che significa che è quasi impossibile avere un’idea chiara della persona che hai di fronte, così da sapere quanto possa essere affidabile, serena o altro.

Tuttavia, altre emozioni come la rabbia e la paura erano facili da leggere, forse perché sono i nostri istinti più primitivi, basati sulla sopravvivenza, necessari per comprendere il pericolo. Ciò significa che se dormi poco e pensi che tutto il mondo sia contro di te, non è una constatazione affidabile ma la conseguenza di mancanza di sonno di qualità.

Andare a dormire entro le 22 la sera non significa però svegliarsi tardi la mattina

La cosa più difficile da ottenere nella vita non è la fortuna bensì l’equilibrio. Così anche nel sonno. Andate a dormire entro le 22 non deve significare aumentare senza giustificazione le proprie ore di sonno. Leggendo l’intervista a Kim Kardashian si nota infatti come la mattina si alzi alle 6.

Se ci pensi bene, il DPCM di Cont prevede il coprifuoco dalle 22 alle 5. Coincidenze?