dorodango

I Giapponesi, per cultura e posizione geografica, hanno una particolare tendenza all’adorazione di pratiche che, agli occhi degli occidentali, possono apparire inutili. Una di queste tradizioni consiste nel realizzare una sfera di fango, perfettamente tonda e completamente lucida (oltre che dura).

La tecnica Giapponese che da vita alle sfere di fango lucide si chiama Dorodango.

È un modo come un altro di contemplare l’essenza. Sembra tempo perso quello “investito” nel lucidare una palla di fango, eppure se si fa caso al tempo dedicatosi nel momento della realizzazione del Dorodango, tra pensieri e concentrazione per non sbagliare, si comprende come la ricerca della perfezione nel Dorodango sia di fatto la cura per l’impegno che si mette nel realizzare tutto il resto.

mani lavorano un Dorodango
Mani lavorano un Dorodango

Tecniche simili sono un vero e proprio allenamento per la mente. La perfezione richiede cura, osservazione, impegno e massima dedizione. Ingredienti necessari, in forma e quantità diversa, anche per la realizzazione di un Dorodango.

Il nome di questa tecnica significa letteralmente “Gnocco di fango”. Proviene dall’unione del termine Doro, che significa appunto fango, e Dango che in pratica è un tipo di gnocco tradizionale. Realizzare un Dorodango semplice non è poi un’impresa. Su Youtube si trovano diversi tutorial che illustrano tecniche tutto sommato semplici, alla portata di tutti. Realizzare un Dorodango da collezione e tradizionale è invece un discorso del tutto diverso. La tradizione richiede precisi movimenti delle mani, materiali da usare per la realizzazione e tempi da rispettare nei vari processi di asciugatura.


Da grande voglio fare lo Youtuber
la mia playlist di riflessioni e intrattenimento su Youtube


Cura la tua concentrazione e rilassati realizzando un Dorodango, la sfera di fango lucida
Una collezione di Dorodango davvero invidiabile. Osservate la bellezza dei colori. Che spettacolo!

Il Dorodango perfetto è una questione di perfezione nella quantità di acqua e fango mescolate.

Cura la tua concentrazione e rilassati realizzando un Dorodango, la sfera di fango lucida
Osservate la particolarità della superficie di questo Dorodango. Incantevole.

I Dorodango più affascinanti sono quelli realizzati con fanghi dai colori quasi brillanti.

Ogni Dorodango comunque, proprio per la sua superficie liscia che lo trasforma in una sfera quasi eterea, è bellissimo quando l’autore riesce a renderlo perfetto. È una questione di percezione umana, un linguaggio universale basato sulla bellezza. Bellezza che in questo caso si riscopre dal fango, dal basso, da ciò che è considerato lo scarto.

Sembra quasi il discorso della pietra ad angolo che tutti scartavano, se immaginate che secondo una tradizione Giapponese Gesù sia morto lì e alla veneranda età di 106 anni, non viene difficile come il Dorodago possa essere uno pseudo sostituto a livello di simbolo.

Fantasie a parte, se volete realizzare un Dorodango perfetto, o perlomeno cominciare a provarci, ecco il libro perfetto (degnamente illustrato) da procurarsi.

Cura la tua concentrazione e rilassati realizzando un Dorodango, la sfera di fango lucida
Clicca sulla copertina per vederlo su Amazon

Ecco un video che ho trovato su Youtube in grado di illustrare il processo di realizzazione della sfera di fango lucida. Mettetevi comodi e gustatevelo.

Fonte: dorodango.com

libri novabbe su amazon