In un periodo così confuso come lo è questo che stiamo attraversando, trovare le parole giuste su cui riflettere è diventata una vera e propria missione.

Sul tema del Coronavirus ci sono decine di persone che si esprimono, anche in modo confusionale, mettendo in campo delle argomentazioni e dei discorsi che prima o poi risultano di parte o mirati a screditare l’opinione di un altro. In poche parole, quando si parla di Coronavirus il pericolo di ascoltare chi si prende quella fetta di visibilità a cui è difficile rinunciare, sopratutto se si brama di godere dei famosi 15 minuti di celebrità di Andy Warhol, è alto.

Non è un segreto il fatto che parlare del Coronavirus, annunciando una notizia o scrivendo un contenuto ispirato, porti ingenti guadagni all’editore in quanto l’interesse adesso è altissimo e tutti sono alla ricerca di informazioni da usare come istruzioni.

Riflettere su ciò che si vede o si legge non è una priorità per molti.

Ecco perché negli anni abbiamo creato un ambiente perfetto per far proliferare discorsi asettici sul lato informativo ed efficaci sul lato emozionale, non è un segreto il fatto che molti parlino con l’obbiettivo di creare un eco delle proprie parole, competendo sulla diffusione delle stesse e non sulla qualità e sulla possibilità di dare, a chi ascolta, un motivo in più per riflettere senza attaccare nessuno o far passare la propria opinione come verità.

In questi giorni di emergenza Coronavirus ho visto, e continuo a vedere, davvero molti video in merito, cercando di carpire informazioni e aspetti utili a farmi un’idea chiara sulla vicenda.

L’unico video, per ora, davvero utile che ho trovato è quello del dott. Carlo Alberto Zaccagna.

Avete presente quando qualcuno vi spiega un argomento senza mettere nel discorso presunzione o superficialità, ecco, questo è stato per me il dott. Carlo Alberto Zaccagna.

Nelle sue parole si ritrovano anni di esperienza nel settore e sopratutto una conoscenza dell’argomento davvero profonda oltre a un modo di esprimere la stessa davvero libero da qualsiasi canone. Grazie al dott.Zaccagna ho compreso dei concetti utili a costruire riflessioni e approfondimenti.

Mentre molti vogliono arrivare al frutto del discorso, il dott.Zaccagna parte dalle radici.

Se dopo aver visto il video ti chiedi quale sia un buon prodotto, naturale e a base di Propoli, da cominciare a usare, ecco quello con più recensioni positive su Amazon (clicca sull’immagine per vederlo direttamente su Amazon)