Una situazione di emergenza mondiale nuova per tutti, per essere digerita meglio, deve essere affrontata con soluzioni nuove per tutti. Aggrapparsi a motti del tipo “tornerà tutto come prima” è il miglior modo per non pensare bene a come agire nel frattempo.

In Germania, nonostante i limiti imposti dal Coronavirus, sono riusciti a organizzare un party di musica elettronica di notevoli dimensioni, con tanto di ospiti importanti, spettacolo pirotecnico e selezione all’ingresso. Un party in piena regola, se non fosse per una particolarità geniale, la stessa che ha permesso di poter fare la festa nonostante i divieti: i partecipanti sono restati tutti in macchina.

Ad organizzarlo sono stati i ragazzi del World Club Dome, che rimasti male dell’aver dovuto rimandare l’edizione di quest’anno del loro festival, hanno pensato bene di organizzarne una versione alternativa.

Il funzionamento è lo stesso dei vecchi cinema in stile drive-in.

Hanno preso un’enorme parcheggio e lo hanno trasformato in un’arena. Tutti i partecipanti una volta parcheggiati al proprio posto hanno atteso, chiusi in macchina, l’inizio del festival e una volta iniziato hanno potuto ballare accompagnati dal movimento degli ammortizzatori.

Si dice che i tedeschi facciano macchine davvero di qualità, quindi non dev’essere stata una location molto scomoda per chi ci ha ballato dentro.

Per ascoltare bene la musica del festival, oltre all’impianto audio presente, è stato trasmesso l’evento in diretta radio, così che bastasse accendere la radio in macchina e godersi il tutto anche a finestrini chiusi, obbligatori vista l’occasione.

Visto il successo dell’evento, gli organizzatori hanno deciso di ripetere tutto il 20 Maggio. Se vi trovate dalle parti di Düsseldorf fateci un pensierino.

Info: worldclubdome.com/drive-in

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.