claudio cavallo e duchessa sophia somiglianza


Chi frequenta gli ambienti dove la pizzica si respira ovunque conosce bene quegli occhi e quelle ciglia sempre sempre aggrottate. Accompagnate da una corporatura massiccia e una maglietta sudata post spettacolo da usare come ventaglio per il corpo pizzicandola e staccandola dalla pelle sudata, esiste solo un’artista emblema di tutto ciò (e molto altro).

Si chiama Claudio Cavallo

Fondatore e frontman dei Mascarimirì, gruppo salentino che mescola in modo originale ed inimitabile l’elettronica alla tradizione.

Ora, senza stare qui a fare le carrambate gratuite, diciamocelo subito: forse ho scoperto una connessione di sangue tra Claudio Cavallo e la Gran Duchessa Sophia, conosciuta meglio come Zoe Palaiologina. Tenendo conto che proveniva dalla Grecia, fuggita in Italia con la famiglia a causa di una persecuzione, promessa in sposa poi in Russia nella speranza di alimentare l’amicizia tra la Chiesa e la Russia, se si ritorna alla provenienza non viene impossibile pensare come, in un modo o nell’altro, potrebbe essere una lontanissima parente di Claudio Cavallo tenendo conto della somiglianza.



la duchessa Sophia
Sofia Paleologina

Secondo la parentela si afferma sia la nonna di Ivan il terribile. Dopo la prima associazione non mi viene proprio difficile che sia anche un’antenata del mitico Cavallo, artista libero più della chioma che scuote.

Claudio Cavallo e Duchessa Sophia
Claudio Cavallo (a destra) frontman e fondatore dei Mascarimirì

Risate a parte (si scherza ovviamente) questo contenuto riprende il fenomeno degli articoli dedicati alle fantomatiche somiglianze di Damiano dei Maneskin con il mondo praticamente, tutto partì da un articolo del Fatto Quotidiano per poi sfociare in meme divertentissimi sparsi per il web.

Viva Cavallo, Viva Sophia, due gocce d’acqua.

Ultimo aggiornamento: 1 Dicembre 2021