Nella vita sono sicuri almeno quanto gli orecchioni, creeranno più problemi di qualsiasi mezzo in possesso, saranno una cosa certa a fare​ ​da​ ​segnalibro​ ​nella​ ​tua​ ​vita​ ​:​ ​sono​ ​gli​ ​ex.

Quando ami qualcuno, e la cosa è corrisposta, non c’è nulla da fare, dai alla tua vita una pennellata di colore che rimarrà indelebile di fronte a tutto. Le persone che abbiamo amato, le loro azioni e spesso i loro pensieri, sono praticamente parte di noi.

Se penso ai miei anni trascorsi penso quasi certamente ad un ex ragazza, alle avventure trascorse insieme e a quanti litigi ho affrontato, discussioni che ho compreso molto più in là, spesso quando non ho avuto più la possibilità​ ​di​ ​chiedere​ ​scusa,​ ​o​ ​di​ ​mandare​ ​affanculo.

Gli ex sono testimoni reali della nostra esistenza. Conoscono molto​ ​di​ ​noi,​ ​corpo​ ​compreso.

Avere un ex è importante. Quando con una persona non condividi più le tue ore, si creano gli spazi giusti per riflettere con calma e obiettività​ ​sui​ ​tanti​ ​argomenti​ ​e​ ​sulle​ ​infinite​ ​opinioni​ ​tirate​ ​fuori.

Ciò che impreziosisce un ex è la possibilità di crescere assieme unita al fatto che si instaura un rapporto colmo di un’intimità che altrimenti è​ ​difficile​ ​avere​ ​con​ ​qualcuno.

Spesso l’adolescenza ci porta ad aprirci completamente solo con chi si dona a noi, questo trasforma la “fidanzata” in una figura leggermente diversa: la “compagna”. Da qui a reputarsi amici il passo​ ​è​ ​breve.

Quando si ama veramente qualcuno, esso ci lascia qualcosa, a prescindere​ ​dal​ ​corso​ ​degli​ ​eventi.​ ​E’​ ​innegabile.

Un ex è come sfogliare una biografia sulla propria vita, avendo la fortuna di poter notare, riconoscere ed arrivare a conclusioni utili​ ​e​ ​preziose​ ​per​ ​se​ ​stessi.

Amate​ ​gli​ ​ex,​ ​sono​ ​il​ ​vostro​ ​passato​ ​e​ ​da​ ​tale​ ​vanno​ ​trattati. Personalmente ho molto da ringraziare a chi ha scelto di dare un nome​ ​all’alba​ ​di​ ​molti​ ​giorni​ ​assieme​ ​a​ ​me.

Se un ex è come una biografia della propria vita, un amore odierno equivale a scriverla direttamente. Attenzione agli errori grammaticali, scrivete​ ​sempre​ ​in​ ​modo​ ​attraente​ ​mai​ ​scontato​ ​o​ ​ripetitivo.

Il​ ​passato​ ​è​ ​un​ ​bene,​ ​sempre.

La vostra storia precedente è stata una merda? Sorridete se è finita, vi​ ​ha​ ​fatto​ ​un​ ​bel​ ​regalo,​ ​quello​ ​di​ ​poter​ ​ricominciare​ ​da​ ​voi.

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.