Segui Novabbe.com anche su:

Sapete come si chiama la caratteristica che porta il nostro cervello a vedere facce ovunque? Pareidolia. In poche parole, ogni volta che il cervello vede qualcosa che potrebbe somigliare ad un volto, con due occhi un naso e una bocca, scambia quell’oggetto per un volto. In passato ho pubblicato anche una serie di immagini per chi ama la Pareidolia.

Partendo da questa caratteristica c’è un artista che ha creato una serie di volti usando semplicemente delle pietre di fiume. Si chiama Ilan Adar e le sue creazioni, semplici e senza alcun tipo di ritocco fotografico, stanno facendo il giro del web proprio grazie agli effetti prodotti dalla Pareidolia.

Ilan ha dichiarato di aver realizzato queste facce raccogliendo pietre sulle spiagge rocciose del mediterraneo.

Nella vita ci si annoia solo quando si ignora la bellezza che si può creare con le proprie mani Condividi il Tweet

Info: Sito Web / Instagram