La vita è un dono, capirlo no

Ci sono persone che sono talmente affascinate dal brivido di sfiorare la morte che dimenticano completamente il brivido di vivere. Sarà per noia, sarà per dipendenza da adrenalina, sarà quel che sarà ma a molti, me compreso, certi gesti sembrano inutili più che incomprensibili.

Ecco un video dove dei motociclisti si sfidano a una specie di gara dove sfiorare un frontale in moto.

Cose del genere accadono da anni e lo sanno bene tutte le famiglie delle vittime che ne possono testimoniare la pericolosità e la sensazione di vuoto incredibile e sgomento quando qualcosa di irreparabile accade.

Cosa spinge queste persone a fare questi gesti? La mancanza di stimoli altrui?

Prima di offendere i protagonisti del video, pensate a quante volte avete rischiato voi, magari correndo troppo per strada, prendendo una curva male o chissà in quanti altri modi, il solo fatto che non ci sia un video di quell’occasione non fa di voi degli aventi diritto di criticare gli altri.

La coscienza pesa più dei megabyte di un video.

Quando insegui la vita come fossi un tossicodipendente di emozioni, rimanere vittima di un overdose è un attimo.

Ps: l’incidente che vedete alla fine del video non ha provocato vittime e sopratutto, leggendo le informazioni sul video, non è stato fatto dai protagonisti del video ma un’altro motociclista che ha tamponato una macchina.