Gli unici esperimenti che andrebbero fatti con gli animali sono quelli divertenti, esenti da violenza e lontani dal sacrificare una vita per futili motivi. In merito a ciò, quando si ricerca una animale perfetto per unire il concetto di esperimento (senza dolore) a divertimento, il gatto risulta senza dubbio perfetto.

Un esempio pratico è quello dei gatti che si congelano il cervello mentre provano a mangiare il gelato.

Questa volta invece l’esperimento riguarda la loro percezione dello spazio e la capacità di distinguere l’illusione ottica dal vero. Per realizzare questo esperimento è stato necessario un tappeto che simula un buco nel terreno. Un tappetino uguale a questo:

Il risultato dell’esperimento è un assaggio di quella sensazione che solo i gatti sanno dare: la sensazione che abbiano smesso di funzionare.

Quando hai dei gatti, uno strumento per riprenderli e fotografarli e una linea internet funzionante, fare soldi con le visualizzazioni non è una cosa impossibile. Lo capì anche Thomas Edison quando realizzò il primo video dei gattini della storia, fenomeno che attualmente ha letteralmente invaso il web.

Il connubio gatti/guadagni è stato ben recepito dall’autrice del canale Youtube Munchkin che altro non fa che riprendere i gatti in situazioni che il loro essere felini sa rendere ilari. Se pensate che ha quasi 1 milione di iscritti capite bene quanto possa guadagnare per ogni video che pubblica.

Ecco come si comporta un gatto di fronte ad un tappeto con illusione ottica.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2022