In un mondo fatto di possibilità, sognare pensando che sia impossibile realizzare ciò che si spera diventa sempre più un alibi per non affrontare le proprie paure e rifugiarsi nelle abitudini altrui, certi di fare la cosa giusta. Nonostante la vita sia piena di difficoltà, non manca di darci delle occasioni di rivalsa davvero d’oro: una di queste è il trattamento di fine rapporto, conosciuto meglio come TFR.

Immaginate che dopo anni di lavoro, prima di andare in pensione, vi viene dato un TFR capace di trasformare il vostro tempo in quello che, mentre lavorate, sognavate. Bisogna usarlo bene però il TFR altrimenti si rischia di spenderlo in sfizi che alla fine dei conti non ti cambieranno la vita, lasciandoti la persona che eri ma con qualche oggetto in più.

Cos’è che cambia di più la vita? Il viaggio.

Sapevi che puoi fare il giro del mondo in crociera? Esiste davvero, dura circa quattro mesi e su una nave da Crociera memorabile propone realmente il giro del mondo in tutti i sensi: attraverserai gli oceani, toccherai isole che probabilmente hai visto solo su un documentario ed esplorerai luoghi in cui sicuramente non tornerai facilmente tanto sono difficili da raggiungere.

Un sogno vero? Sappi che puoi realizzarlo, ti basterà riflettere sui punti giusti e accorgerti che nulla può andarti peggio nella vita del non capire quanto sia importante viversela quando si ha l’opportunità.

Prendiamo in considerazione il giro del mondo in crociera proposto da Msc per il 2025. Eccolo nei dettagli, esaminiamoli.

Partenza: 5 Gennaio 2025 e ritorno 1 Maggio 2025
Escursioni principali: Genova (Italia) – Marsiglia (Francia) – Barcellona (Spagna) – Granada (Spagna) – Casablanca (Marocco) – Mindelo (Capo Verde) – El Salvador (Brasile) – Rio de Janeiro (Brasile) – Buenos Aires (Argentina) – Puerto Madryn (Argentina) – Ushuaia (Argentina) – Puerto Montt (Cile) – Valparaiso (Cile) – Rapa Nui (Cile) – Bounty Bay Passage (Isole PitCairn) – Papeete (Tahiti) – Moorea (Polinesia) – Aiutaki (Isole Cook) – Rarotonga (Isole Cook) – Bay of Island (Nuova Zelanda) – Auckland (Nuova Zelanda) – Tauranga (Nuova Zelanda) – Napier (Nuova Zelanda) – Milfor Sound (Nuova Zelanda) – Sydney (Australia) – Melbourne (Australia) – Adelaide (Australia) – Fremantle (Australia) – Bali (Indonesia) – Singapore – Kuala Lampur (Malesia) – Penang (Malesia) – Phuket (Thailandia) – Colombo (Sri Lanka) – Petra (Giordania) – Sharm el Sheikh (Egitto) – Safaga (Egitto) – Alessandria (Egitto) – Messina (Italia) – Napoli (Italia) – Civitavecchia (Italia)

Il giro del mondo in Crociera (usando il TFR). Ecco 7 motivi per farlo
Ecco la cartina completa con tutte le escursioni previste. Come vedete quando si dice “il giro del mondo” è perché altro nome non potrebbe avere. Dato il numero di destinazioni visitate potete ben comprendere il perché della durata della Crociera.

Costo della Crociera: 16.890€, tutto incluso.

Il che significa che i 4 mesi più avventurieri della vostra vita vi costeranno 144€ al giorno. Una vacanza in salento ad agosto costa uguale al giorno tenendo conto che il prezzo comprende tutto, vitto e alloggio più escursioni.

Quali sono i 7 buoni motivi per fare il giro del mondo in crociera usando il TFR?

Il giro del mondo in Crociera (usando il TFR). Ecco 7 motivi per farlo

Il TFR è il regalo che ti fai dopo una vita di lavoro. Probabilmente vivevi bene quando ancora non lo avevi preso e sicuramente vivrai altrettanto bene una volta che lo spenderai, la differenza la farà il modo in cui lo spenderai. Spesso si tende a fare piccole migliorie alla propria vita che nel tempo tendono ad essere dimenticate facilmente. Se compri una macchina nuova, dopo qualche anno sarà vecchia. Se fai un viaggio attorno al mondo dopo qualche anno rimarrà sempre memorabile, questa è la differenza sostanziale. Invece di spendere il TFR in piccole dosi come fosse uno stipendio qualsiasi, spendilo per qualcosa che ricorderai per sempre.

Il giro del mondo in Crociera (usando il TFR). Ecco 7 motivi per farlo

Quanto tempo hai dedicato agli altri e quanto a te? Immagina di stare per 4 mesi su una nave da crociera, scendendo ogni giorno in una località diversa. Ogni giorno sei servito e riverito, ogni giorno sei il protagonista di quel viaggio e potrai godertelo con i tuoi tempi. Nella vita il tempo non perdona e non torna indietro. Probabilmente quei soldi ti ritroverai a spenderli molto più lentamente, solo che starai pagando uno ospizio, attendendo assieme alla tua cautela di vivere il momento di non aver più cautela. Molto triste, eppure è la realtà di molti.

Il giro del mondo in Crociera (usando il TFR). Ecco 7 motivi per farlo

Un solo viaggio e conoscerai il mondo. Quando ti ricapita e sopratutto a che condizioni e a che prezzo? Pensaci bene nel risponderti a questa domanda, tenendo conto che gli anni che verranno scorreranno al doppio e ti consumeranno al triplo.

Il giro del mondo in Crociera (usando il TFR). Ecco 7 motivi per farlo

Se hai un TFR e la salute, hai una possibilità. Se pensi di non avere salute dovresti riflettere se ti dirai lo stesso nelle occasioni dove la vita ti metterà alla prova. Per farti un esempio: pensare di non avere salute per poi doverla trovare nel aiutare un figlio ad esempio, potrà spiegarti molto su quella che nella vita pensavi fosse solo una questione di sfortuna.

Il giro del mondo in Crociera (usando il TFR). Ecco 7 motivi per farlo

La pensione è la seconda giovinezza. Se la prima giovinezza ha un grande peso che si riassume nel riuscire a costruire una famiglia (o un obbiettivo di vita) e sostenerla, la seconda giovinezza che peso dovrebbe avere oltre la convinzione di essere sulla strada dell’anzianità? Immagina di girare il mondo ballando ogni giorno, felice di non aver nessuno che disturberà quel momento. Immagina di vivere la poesia dell’amore oltre le barriere della semplice sessualità. La vita è il miglior film che vedrai, tutto sta nel decidere un finale degno della storia.

Il giro del mondo in Crociera (usando il TFR). Ecco 7 motivi per farlo

Andare in pensione significa entrare in una fase della vita dove i soldi a fine mese sono assicurati. Qualsiasi preoccupazione tu abbia sappi che almeno per quanto concerne la salute, saperti vivere la tua serenità ti aiuterà sicuramente a star meglio. Un viaggio dopo una vita di lavoro, capace di aprire la mente e gli occhi, è di certo una cura infallibile per la propria serenità. Quando viaggi risvegli quel senso di appartenenza al mondo che abbiamo sin dai tempi in cui stazionare in un posto era una roba tanto mitologica quanto oggi fare il giro del mondo in crociera. C’è un tempo per tutto, il bello è capire che la tua vita è un tempo solo per te.

Il giro del mondo in Crociera (usando il TFR). Ecco 7 motivi per farlo

Trasformare 4 mesi della tua vita in un viaggio degno di un documentario è solo una scelta. Anche se sembra costosa, è nulla in confronto a quanto si paga attraverso i rimorsi di non aver scelto nei tempi giusti cose che avrebbero cambiato la vita.

Per aiutarti a prendere questa scelta ti do un suggerimento:

Quando contatterai l’agenzia che si occuperà di spiegarti tutto nei dettagli, digli che hai avuto l’idea leggendo l’articolo su Novabbe.com (vedrai la sorpresa).

La vita è breve e per quanto riguarda questa idea ne abbiamo già parlato a lungo. A te la decisione, pensaci bene.

Per maggiori informazioni: ruffoviaggi.com