Ci sono donne anziane in questo mondo che, nonostante la veneranda età, riescono ancora a pescare in apnea per vivere. Chi ancora sostiene che il sesso debole sia quello femminile, non è mai stato nel sud della Korea, precisamente sull’isola di Jeju, dove potrà incontrare le “Haenyeo” e ricredersi su quale sia il sesso debole e sopratutto se esista o meno un sesso debole.

donne anziane pesca apnea

Queste straordinarie donne, immortalate dagli scatti di Mijoo Kim, portano avanti una tradizione davvero particolare. Pescano nelle fredde acque che circondano l’isola, armate solo di coltelli e qualche fucile da sub rudimentale.

Quello che sbalordisce davvero è l’età di queste donne, che cominciano nella fase giovane della loro vita e continuano ad oltranza arrivando anche a pescare fino a 70 anni.

La pesca, come accennato prima, è davvero rudimentale, si concentra su molluschi e affini e piccoli pesci che si possono trovare facilmente vicino alla costa.

Le Haenyeo sono dei veri portenti in ciò che fanno

pescano senza l’uso di bombole d’ossigeno e per la maggior parte di loro, restare in apnea fino anche a 2 minuti di tempo, non risulta un problema.

Queste donne sono l’ennesima dimostrazione che siamo ciò che viviamo, l’ambiente, le usanze, le tradizioni, ci contagiano al punto di sentirci vecchi quando ancora riusciremmo benissimo a fare un tuffo e pescare, certo tutta questione di allenamento e abitudine, qui però sembra che

Allenarsi in palestra ripaga meno che vivere la natura anche oltre la comodità di sfruttarla. Condividi il Tweet
donne anziane pesca apnea
donne anziane pesca apnea
donne anziane pesca apnea
donne anziane pesca apnea
donne anziane pesca apnea
donne anziane pesca apnea
donne anziane pesca apnea
donne anziane pesca apnea
donne anziane pesca apnea
donne anziane pesca apnea

Fonte e info : https://en.wikipedia.org/wiki/Haenyeo

Sai chi sono le Vergini Giurate? Donne albanesi che diventano uomini per necessità. Scoprile qui