No, non è Cinese, lo so che avete visto l’immagine di copertina e probabilmente avete pensato da subito che lo fosse, ma no, non è Cinese, è Giapponese.

Si chiama Junna ed è una ragazza Giapponese di cui non sa l’età precisa (c’è chi dice intorno ai vent’anni), ed il suo look tipicamente da ragazza Giapponese innamorata di Manga e affini, non aiuta a farsi un’idea. Sembra giovanissima, quasi under 15.

Nella storia di Junna però non è l’età che conta ma la sua impressionante energia nel suonare la batteria. È praticamente un fenomeno inarrestabile. Il suo sorriso sempre acceso, i movimenti velocissimi e quelle bacchette che non sbagliano un colpo, fanno di Junna un personaggio che sembra uscito da Kill Bill.


Stupisciti, Divertiti e Ispirati sempre.
Scegli dove seguirmi:


Per essere dei fenomeni nel suonare uno strumento, bisogna prima sentire bene quanto fenomenale sia la musica per noi

Vedere i video di Junna mentre suona fa capire perfettamente che la sua non è semplice passione o esibizione che nasce e muore all’interno dello spazio di un video, assolutamente no. Si percepisce quanto la musica rappresenti per questa ragazza un vero e proprio mondo a parte, dove potersi liberare senza pensieri.

Persone come Junna non hanno il desiderio di avere un paio di ali per cambiare visione sulla vita di tutti i giorni, gli basta un brano.

Ecco uno dei lati affascinanti della musica: saperci saziare di emozioni tanto da non sentire altri bisogni.

Se dopo aver visto Junna stai pensando di iniziare anche tu a suonare la batteria, ti stupirà saperlo ma su Amazon la trovi già tutta intera, pronta per essere comprata, montata e suonata.

Ti propongo un modello della Pearl, marca di cui Junna è endorser.

Segui Junna: Instagram \ Twitter


Se condividi questo contenuto dono 0,01€ ad un'associazione di beneficenza.
Ti invito a scoprire tutto sulle #condivizioni >