Vi immaginate un mondo privo del concetto di “rifiuti“? Esiste, anche se è un paese con meno di 5000 abitanti. Si trova in Giappone e si chiama Kamikatsu.

Gli abitanti di Kamikatsu sono riusciti a ridurre la percentuale di rifiuti al 20%, ovvero, riescono a riciclare con successo l’80% di rifiuti. Quando parlo di riciclare non intendo che si puliscono la coscienza solo gettando la plastica negli appositi contenitore, bensì si sincerano che venga riutilizzata davvero, anche attraverso piccoli laboratori artigianali locali che trasformano ad esempio dei vecchi kimoni in bambole.

Kamikatsu, il paese Giapponese che non produce più rifiuti

Raggiungere un risultato simile però non è stata affatto un’opera facile. Il paese ospita un centro di raccolta proprio al suo interno, non esiste un servizio di nettezza urbana, quindi gli abitanti di Kamikatsu portano personalmente i rifiuti al centro e li smistano autonomamente.

Hanno più di 45 bidoni da poter usare. Non solo separano la plastica, ma anche i tappi, giornali ecc…

La selezione dei rifiuti quindi è davvero meticolosa e porta via non poco tempo ai cittadini di questo paese che dovrebbe essere di esempio al mondo, un po come i giapponesi che hanno pulito lo stadio una volta finita la partita, ne parlavamo qui.

Nonostante riescano a riciclare con successo l’80% di rifiuti, gli abitanti di Kamikatsu puntano a riciclare il 100%. Continuando così è quasi scontato che ci riescano.

Kamikatsu e i suoi abitanti sono un esempio davvero particolare. Perché al mondo esistono posti dove puoi assaporare la ricchezza estrema, altri dove puoi vedere la povertà più disarmante ed altri, come Kamikatsu, dove puoi capire che il nostro impatto sulla terra in tema di inquinamento può essere quasi 0.

Come si dice, il mondo è bello perché è vario no? Belle le varietà, sopratutto quelle così, che non ti aspetti.

La pulizia e il rispetto dell’ambiente dovrebbero essere dei principi molto più temuti di quanto lo sono già. Ci sono casi dove la natura ci dimostra che pulendo e rispettandola, lei torna a darci un’ennesima possibilità.
Guarda il caso di questa enorme spiaggia ripulita che ha visto, dopo anni di assenza, il ritorno delle tartarughe venute a depositare le uova. Clicca qui

Kamikatsu, il paese Giapponese che non produce più rifiuti