Il buio fa paura a tutti, perfino Edgar Allan Poe (famoso scrittore della letteratura macabra) aveva paura del buio. È una paura quasi genetica per molti. Non poter vedere, affidare tutte le proprie sicurezze ai sensi, restando calmi e senza farsi sopraffare dalla fantasia, non è un gioco da ragazzi, figuriamoci se lo è da bambini.

Fortunatamente la tecnologia viene in soccorso su svariate problematiche. Oggi vi parlo di una lampada che in futuro sarà molto imitata sul mercato per la sua genialità: la lampada con le sfere luminose rimovibili.

Perfetta per i bambini, trova una moltitudine di usi anche per gli adulti vista la sua eleganza. Ma come funziona la lampada con le sfere luminose rimovibili?

Semplicemente ha delle sfere in plastica che quando sono sulla lampada si ricaricano in pochi minuti. Se hai bisogno in piena notte di andare in bagno e vuoi portare con te una sfera luminosa, puoi semplicemente staccarla e goderti il tepore della luce che ti regala. Se invece vuoi fare una sorpresa romantica puoi semplicemente disporle su un letto pieno di petali di rosa.

Il venditore dichiara un’autonomia di luce di circa 30 minuti, dopodiché la luminosità diminuirà gradualmente.

Se hai paura del buio, adesso sai che esiste una soluzione in più, bella come le idee che puoi realizzare con essa.