Gesù e Gepiù: la maglietta natalizia contro il consumismo associato alla fede.

860

Cos’è diventato il Natale per la maggior parte di bambini e una buona parte di adulti? Naturalmente la festa per la nascita di Gesù. A guardar bene cosa succede a Natale, si direbbe che la magia e la presenza di Gesù, non Gepiù.

Ecco una maglietta che è una simpatica e originale interpretazione del natale odierno, fatto di scintillanti luci e bambini che aspettano babbo natale, fregandosene se sia quello vero o meno, basta che sia rosso e porti i regali. Giusto no?

Ecco come una festa cristiana, con un significato talmente profondo da esser ormai sotterrato, si trasforma senza vergogna in un’occasione per fare e ricevere regali alla cieca

Fino al 25 dicembre c'è Gesù, dal 26 in poi non Gepiù Condividi il Tweet

Un’idea regalo davvero originale, perfetta per chi crede ed ha un sano senso dell’umorismo (la fede porta gioia, diversamente non è fede) e anche per chi non crede a nulla se non ad una buona occasione per ridere e far ridere. Ovviamente il regalo fatevelo da soli, altrimenti…

Clicca qui per acquistare la maglietta sul negozio di Novabbè

Col tuo acquisto farai un doppio regalo, uno è il supporto a questo sito, l’altro lo sai solo tu.

Restando in tema Religione/Regali, vi siete mai chiesti come sarebbe fare la Cresima senza ricevere regali? Io si. Clicca per scoprire la risposta

Clicca sul banner e scoprilo