Un nemico insormontabile per il Covid-19 è il senso di responsabilità e di dedizione al prossimo di tutti gli operatori sanitari nel mondo. Dai medici, agli infermieri, agli Oss, ai volontari che si stanno occupando con coraggio di una situazione critica per tutti.

Non sono mancate in queste settimane le foto di medici e infermieri che, alla fine di turni strazianti, mostravano i segni in faccia delle mascherine indossate per tutto il giorno.

Questi uomini e donne hanno messo da parte le paure, e in molti casi anche le famiglie, per dedicarsi al prossimo, annullando completamente se stessi senza ricevere a volte nemmeno un grazie da coloro che curano. Non perché si pecchi di maleducazione, bensì perché nonostante gli sforzi il lavoro è risultato vano di fronte alla morte.

In Italia, nazione che ultimamente viaggia molto sull’onda dell’egoismo, all’inizio della Pandemia tutti dicevano al prossimo di restare a casa, fotografando dai balconi chi ne approfittava a uscire da casa per una passeggiata in più. Sono bastati 40 giorno di chiusura in casa per ribaltare la situazione e gridare una voglia di libertà contro ogni regola. È bastato che la curva dei decessi si abbassasse per far dimenticare il problema in molte menti bacate.

In Italia, la paura vale fino al momento in cui ha i numeri per esistere. Ragionando col pisello è naturale misurare il buonsenso in centimetri ad esempio.

Se il buonsenso varia a seconda dei numeri, c’è una costante che fortunatamente resta salda alla sua missione: l’impegno di medici, infermieri e tutto il personale sanitario.

Pensateci bene, chi spende tutto se stesso senza mai fermarsi? I supereroi.

Deve aver pensato qualcosa di simile Lidija Milovanovic quando ha realizzato queste tre opere d’arte, raffiguranti i volti di medici con sopra i segni non più delle mascherine ma delle maschere da supereroi.

Opere perfette per ricordarci chi saranno stati gli eroi in questo periodo storico.

Se proprio volete un consiglio da chi in questo periodo ci sta rimettendo di più, a volte purtroppo anche con la vita, accettate quello dei medici e di chi questo virus lo affronta faccia a faccia ogni giorno, anche per colpa di chi ha dimenticato di guardare in faccia la realtà, voltandogli le spalle.

Iron Man
Batman
Spiderman

Fonte: Instagram

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.