Alcune azioni dei politici odierni sono difficili da comprendere. Potrebbe essere una semplice questione di propaganda, ma davvero esporre un cuore con la Madonna e Padre Pio stampati gioverebbe al politico in termini di elettori. C’è un limite a tutto, non perché si tratti di figure associate alla religione, ma perché certi atti oggi toglierebbero più voti di quanti si spera ne aggiungano.

Ma allora perché un politico come Salvini si fa un selfie in parlamento con in mano un santino?

La risposta, secondo me, sta nel voler mantenere alto il proprio nome nei trend sui social. Come dice un vecchio detto: bene o male, purché se ne parli. Ed effettivamente ne parlerò in questo contenuto del suo selfie, ma non per elogiare Salvini o ciò che espone (la politica non è il mio mestiere) ma per fare un applauso agli autori dei fotoritocchi che sono nati da questo suo selfie.

Mentre mi riempivo di buoni motivi per ridere sul gruppo Facebook “P.n.d 2.0” mi fermo sul post di un utente che posta questa foto con la semplice richiesta “Cambiate l’oggetto che ha in mano

Il bello del gruppo P.n.d 2.0 è il fatto che rappresentano quel tipo di umorismo senza freni portati da inutili moralismi, tipico dei primi anni in cui il web vede la sua diffusione, anni in cui non era ancora facile creare un contenuto e quelli esistenti erano creati con la massima libertà. Internet allora era uno strumento figo da usare per delle figate, non una linea di comunicazione da usare per scambiarsi le vignette del buongiorno.

Se cercate un gruppo colmo di risate leggere e utenti pronti a lapidare eventuali moralisti e “ignoranti veri”, P.n.d 2.0 è il gruppo perfetto. Solo pastorizia, senza maschere.

Alla richiesta di cambiare l’oggetto in mano a Salvini le risposte non si sono fatte attendere. Ho raccolto le più forti secondo me. Eccole.

Da notare la protagonista di “Non c’è nè Covviddi!” messa al posto della Madonna. Geniale
Stesso di prima solo che questa volta Padre Pio è stato sostituito con Padre Maronno (clicca qui se non sai chi sia)
Con la carta del +4. Il classico giocatore da temere se si gioca a Uno
Anche se non esiste un senso logico, qui Salvini ha in mano GranTurismo 2 per Playstation 1. Un applauso all’autore per l’emozione che è riuscito a scaturire

Il bello di questi fotoritocchi è che richiamano alla memoria personaggi, oggetti e stati mentali finiti nel dimenticatoio, come GranTurismo 2 ad esempi.

Se in questo momento stai ridendo di Salvini, sappi che non è una bella cosa, potresti assomigliarci più di quanto credi, per saperlo basta fare un test.

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni godo di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.