leccare microfono con le orecchie asmr

Quanti modi, legali, per far soldi conoscete? Se ci pensate bene sono davvero tante le modalità per generare un guadagno, sopratutto quando si rapportano le possibilità a uno strumento come il web. Fare soldi con il web oggi è un argomento talmente caldo che c’è chi, stupidamente, spende soldi per comprare corsi di persone che ti dicono come fare soldi, senza pensare che li stanno facendo proprio così.

Se vuoi guadagnare sul web basta osservare bene i bisogni altrui. Non serve essere ossessionati dai propri di bisogni.

Un esempio perfetto di creatività nel trovare un modo per guadagnare qualcosa extra al mese sono i video ASMR. Se vi state chiedendo cosa siano, altro non sono che video dove una persona, armata di un ottimo microfono, dona all’ascoltatore un’esperienza audio dettagliata e preziosa, riproducendo suoni che richiamano facilmente ad altre situazioni (sicuramente più tangibili).

Ci sono persone che adorano ad esempio il momento in cui fanno la spesa dalla Lidl, ecco perché hanno registrato i suoni tipici che ascolta un loro cliente e ne hanno fatto delle tracce su Spotify. Questo è solo un esempio di marketing alternativo ma molto funzionale (il solo fatto che stia parlando di Lidl in questo contenuto ne è la dimostrazione). L’ASMR però è qualcosa di più delicato e intimo a livello acustico. È buona usanza infatti bisbigliare al microfono, riproducendo suoni che sembrano quasi guizzi da cogliere con la propria empatia uditiva.

Ad aiutare questa nuova corrente creativa ci sono i suoni registrati con microfono binaurali. Un esempio perfetto di questi suoni ve lo feci parlando della tecnica di registrazione chiamata “Olofonia“. Se ricordate bene si trattava di quei suoni che se ascoltati con gli occhi chiusi riuscivano a suscitare emozioni credibili e coinvolgenti.

Un esempio perfetto del guadagnare soldi, anche con una certa facilità, da tutto questo è dato dal fenomeno in risalto in questo periodo.

Donne che leccano microfono con le orecchie

leccare microfono con le orecchie asmr
Un fotogramma della diretta della bellissima ElisabeteTv su Twich

Non è un mistero su come centinaia di giovani ragazzi e ragazze siano riusciti a fare una fortuna usando servizi simili. Non è raro vedere qualche nuovo milionario che altro non ha fatto che vendere foto di piedi e glutei su Onlyfans, ad esempio. Certo, l’invidia a volte ci suggerisce che tutto questo sia un gigantesco castello di baggianate, se la si mette però sul lato guadagni, vista la completa legalità del metodo, vince chi ne fa di più.

Ecco un esempio di una diretta passata a leccare un microfono con le orecchie. Lei è ElisabeteTV.

Ma cosa si guadagna e come si guadagna?

Su Twitch ad esempio si guadagna principalmente in due modi.

  • Attraverso le persone che si abbonano al tuo canale per godersi le dirette
  • Attraverso dei bit che gli utenti comprano e usano regalare ai creator (chi fa il contenuto video) come incoraggiamento. In pratica è come ricevere un’offerta per lo spettacolo di cui si gode.

Ora se pensate al fatto che in un certo senso è come essere degli artisti di strada che spettacolarizzano la cosa più desiderata al mondo, di fronte a una platea che potenzialmente potrebbe essere il mondo intero, avete così giusto un’idea di quanto si possa guadagnare. Parliamo, in alcuni casi, di milioni di euro.

Cosa bisogna avere per fare qualcosa di simile?

Poche cose in realtà. Basta una web cam, un bel bicchiere d’acqua per bagnare la lingua ogni tanto, delle orecchie da topolino da indossare e sopratutto lo strumento principale: un microfono binaurale (quelli con le orecchie). Attualmente il modello che va per la maggiore in tema di microfoni binaurali, è il modello 3Dio (nome fantastico). Sembra tutto così trash e surreale eppure è la tangibile realtà che si manifesta attraverso l’esercizio della seduzione e della fantasia.

Ecco il microfono da leccare in questione:

Come fare soldi leccando un microfono con le orecchie in diretta sul web
Come fare soldi leccando un microfono con le orecchie in diretta sul web

C’è qualcosa di male nel fare un “lavoro” simile?

Il moralismo porterebbe una vagone di risposte a questa domanda, io però ho sempre pensato che un lavoro, qualsiasi esso sia, porta sempre a “dare” una parte del proprio corpo al fine di generare un guadagno. Tenendo conto di questo quindi, qual’è la differenza tra chi sul lavoro mette a disposizione la propria testa e chi la propria lingua? Tecnicamente, si ricevono più umiliazioni lavorando in un call center sottopagato che in un caso come questi. Senza tener conto che nel call center c’è pericolo che usi molto di più la lingua.

Su Twitch i creator che si occupano di contenuti ASMR sono davvero tanti, per questo ci hanno dedicato una categoria (di successo a quanto pare).

Se ti sei stancato della tua vita, prendi un microfono con le orecchie e leccalo, non si sa mai che ti torna la voglia di vivere e lavorare col sorriso.

ha donato in beneficenza, sino ad ora

121,79

grazie alle vostre Condivisioni

❤︎