Segui Novabbe.com anche su:

Come dicevano i Sud Sound System già nel 1996, Erba Erba la voglio libera. Nonostante siano passati più di 20 anni il messaggio resta sempre lo stesso e con lui la situazione in merito al proibizionismo di una pianta che nasce direttamente dalla terra.

Nonostante sembri una battaglia infinita e persa in partenza di fronte agli interessi che agiscono su livelli molto alti, non ci si arrende mai. Questa pandemia ha fatto si che milioni di persone restino chiuse in casa e assieme al consumo di lievito sembra essere aumentato anche il consumo di cannabis, per ovvi e matematici motivi.

Ci si vergogna sempre meno a dichiararsi consumatore di Cannabis, merito proprio di queste iniziative che riportano l’argomento in gioco, staccandolo dai soliti stereotipi che lo legano al mondo delle droghe pesanti.

Proprio in merito alle iniziative pro Cannabis, che esistono non solo per promuoverne il consumo ricreativo ma ogni tipo di consumo utile, oggi è partita un’iniziativa su Twitter che se portata avanti avrà sviluppi interessanti.




Nudi per la Cannabis

Partecipare all’iniziativa è semplicissimo, basta postare una propria foto nudi. Non conta il nudo integrale o erotico, puoi postare di tutto, basta che sia tuo e sia nudo.

Il messaggio dell’iniziativa è molto forte: nudi di fronte a voi promuovendo la Cannabis. Un messaggio che è sinonimo della trasparenza e delle buone motivazioni che spingono milioni di Italiani a chiederne la legalizzazione.

La cosa bella di questa iniziativa è che oltre a qualche esibizionista di turno, sono diversi coloro che stanno postando una loro parte del corpo nuda in esclusiva, raccontando in quella manciata di caratteri che Twitter permette storie che mettono appetito all’immaginario.

Se anche tu vuoi approfittare a far parte di questo movimento, posta una foto con una parte del tuo corpo nuda e inserisci l’hashtag #nudiperlacannabis. Anche il più convinto dei proibizionisti sarà trasformato in mezzo di diffusione di massa, ovvero in colui che interagisce con il post (anche in senso negativo) regalando allo stesso visualizzazioni e visibilità. Diabolica ma perfetta come idea.