Vuoi una curiosità a caso? Clicca qui

La follia è come la fantasia, non conosce limiti. A volte assieme alla follia ci si unisce anche l’assurdo, volte come il caso dell’omicidio della signora Mary Gregory, morta in un incendio avvenuto nella sua stessa casa. Una morte che per un anno è stata presa come accidentale per poi scoprire che invece si trattava di un vero e proprio omicidio.

Pubblicità

Che i serial killer facciano paura per le loro reazioni è un dato di fatto.

Un ragazzo di nome Tiernan Darnton, all’età dei fatti aveva 21 anni, nipote acquisito della signora Mary Gregory, qualche settimana dopo la morte della signora (avvenuta in ospedale dopo il ricovero urgente a causa delle ustioni su tutto il corpo) stava giocando tranquillamente assieme a due amici.

Il gioco era “obbligo o verità” e quando è toccato a lui pagare pegno, ha scelto verità ed ha confessato l’omicidio con una tranquillità spaventosa.

obbligo o verità omicidio

Immaginate voi di giocare con un amico e questo in tutta tranquillità paga un pegno di gioco confessando un omicidio vero. Gli amici si sono da subito insospettiti e agitati. Tiernan comprendendo solo dopo la gravità del suo gesto ha cominciato a voler sviare la discussione sostenendo che lo aveva detto per scherzare.

Di fatto però quella morte risultava assai sospetta e un mandante che avesse compiuto l’omicidio ci cascava a pennello.

Pubblicità

Si scoprirà solo dopo, grazie alle indagini, che il giovane Tiernan ha ucciso la nonna acquisita (di fatto la madre del patrigno) premeditando terribilmente il tutto. Soffriva di demenza senile ed il ragazzo ha detto, all’inizio del suo processo, di averle dato fuoco per liberarla da quella sofferenza. Tiernan ha bloccato tutte le porte e le finestre e approfittando del fatto che la signora Mary era un’assidua fumatrice ha inscenato un incendio divampato per una cicca non spenta.

Aveva preparato tutto minuziosamente e fino alla sua confessione tutto aveva funzionato. C’era una cosa assai imprevedibile che non aveva previsto: la sua mente malata.

Fonte: bbc.com

Segui Novabbe.com su Telegram | Facebook | Twitter | Youtube | Instagram