In queste ore sta girando su Whatsapp un video risalente al 2017. Gli autori sono un gruppo di artisti chiamati “Oblivion”, conosciuto per la loro pazzesca creatività e coraggio nell’unire due argomenti all’apparenza distanti ma in fondo così, allegoricamente, vicini: la religione cristiana e il musical.

Questa è solo la punta di un iceberg di creatività e intrattenimento davvero incredibile-

È vero, decine di musical sono dedicati a storie tratte dal credo religioso, pochi o nessuno però hanno osato così tanto come il capolavoro partorito da questi ragazzi.

Gli Oblivion hanno letteralmente preso delle preghiere e le hanno rivisitate in chiave moderna, lasciando intatte le parole e spargendole su basi musicali che spaziano dalla dance anni 70 a Cristina D’Avena. Il risultato è qualcosa di geniale.

Ascoltate ad esempio il canto “Resta qui con noi” rivisto dagli Oblivion

Le capacità di questo gruppo musicale comico sono davvero infinite. Loro non sono dei semplici Youtubers o degli artisti che hanno saputo mettere un solo spettacolo in piedi e cercano di venderlo fino allo sfinimento, affatto, sono dei veri e propri vulcani creativi all’apparenza inesauribili.

Il video che in questi giorni sta impazzando su Whatsapp è il Disco Rosario, ovvero questo

Il format “Papale e quale” è solo una delle loro incredibili creazioni. Gli Oblivion hanno portato a Teatro l’intera Bibbia in una versione riveduta e scorretta.

Ecco il cd contenente le canzoni del musical (clicca sull’immagine per ascoltarlo su Amazon)

Sul web forse ve li ricordate per il video “I promessi sposi in 10 minuti”. Capolavoro che vi ripropongo.

Per chi ancora non li conoscesse vi invito ad approfondire di brutto su questi ragazzi perché rappresentano davvero un modo di fare arte genuino, creativo, con la passione per il sorriso al centro di tutto. Artisti che vale la pena sostenere in tutti i modi, il primo potrebbe essere gustarsi tutte le loro creazioni pubblicate su Youtube, senza dimenticarsi di iscriversi al canale per gli aggiornamenti.

Un altro modo per sostenere questi ragazzi è quello di regalarsi un pezzo della loro arte. Su Amazon trovate, oltre al cd con i brani della “Bibbia riveduta e scorretta”, il libro con Dvd dello spettacolo “I Promessi Esplosi” (clicca sull’immagine per vedere il libro su Amazon)

Complimenti agli Oblivion per la loro arte. Pazzeschi.

Fossero tutti come loro la gente andrebbe a messa correndo per non perdersi i posti in prima fila, ma il Signore e la messa, per molti, non rappresentano questo tipo di spettacolo, ecco perché si preferisce un altro tipo di “spettacolo”, fatto di tradizioni spesso non comprese e di senso di critica verso il prossimo celato da quello di appartenenza a un credo che, in fondo, è sinonimo di gioia e non di moralismo.