Il problema maggiore degli ombrelli, oltre a ricordarsi di non perderli, è il fatto che con un minimo di vento diventano quasi futili.
Questo perché la classica forma dell’ombrello, se non posizionata perfettamente in verticale, non ti copre completamente.

Quindi quando soffia il vento e posizioni l’ombrello in modo da contrastarlo, di fatto ti stai bagnando.

Il problema della pioggia che ti bagna quando piove e c’è vento è ora risolvibile grazie all’ombrello a forma di casco.

Conosci l’ombrello a forma di casco?
Clicca sull’ombrello per vederlo su Amazon

Di fatto è un normale ombrello con una caratteristica che fa la differenza: non copre solo dalla pioggia che cade dall’alto ma anche da quella che arriva dai lati.

Ottimo anche per nascondersi da chi vedi ma non vuoi salutare in quanto camminarci sotto significa sembrare un manga enorme che cammina, senza poter essere riconosciuti almeno finché non ci si mette frontali.

Conosci l’ombrello a forma di casco?
Clicca sull’ombrello per vederlo su Amazon

Punto a favore di questo ombrello è la forma che assume da chiuso. Di fatto se si nota bene è un mix tra un classico ombrello piccolo e uno più grande. È nel telo coprente il trucco. Questo significa che una volta chiuso non assumerà una forma particolare e difficile da gestire, ma sarà un semplice ombrello standard. Perfetto da mettere nei portaombrelli sparsi per il mondo, sempre che tu ti ricorda di riprenderlo una volta lasciato.

L’ombrello a forma di casco lo trovi su Amazon

Unisciti al canale Telegram o Iscriviti al canale Whatsapp