Se cercate su Google “piedi ritrovati in mare” vi imbatterete in quello che per mesi è stato un mistero inquietante che ha colpito diverse località marittime sulla costa del Canada: piedi mozzati ritrovati in spiaggia, portati dal mare.

Se un giorno di questi decidete di fare un giro sulle coste del Canada e mentre passeggiate sulla spiaggia inciampate in un piede umano putrido, tranquilli non stanno girando The Walking Dead nelle vicinanze e non siete in un incubo, vi siete solo imbattuti in un fenomeno che dal 2007 ha cominciato a inquietare tutti.

Sono più di 16 i piedi ritrovati, all’intero delle apposite scarpe, nel termine di dieci anni di tempo. Una volta cercata di ricostruire la storia di quei piedi si è cercato di capire a chi appartenessero. Alcuni ritrovamenti si rivelarono appartenere al dna di un piede ritrovato anni prima, quindi appartenente alla stessa persona. I piedi erano quasi sempre nelle stesse condizioni: mozzati precisamente sull’orlo della scarpa, quasi scavati.

Se vedete un piede putrido che galleggia in mare, tranquilli. Ecco perché è tutto normale

Dopo varie teorie si è giunti alla conclusione che appartengano a persone che hanno perso la vita suicidandosi in mare o in un corso d’acqua. Plausibili anche incidenti avvenuti in mare. La spiegazione sta nel fatto che un corpo in acqua, una volta affondato, viene preso subito di mira da crostacei, pesci e affini. Questi tendono a preferire le parti morbide del corpo umano come antipasto, come le caviglie ad esempio.

I piedi vengono quindi staccati dal corpo attraverso piccoli morsi e grazie al materiale delle scarpe moderne cominciano a riaffiorare in superficie. Il particolare del materiale delle scarpe venne fuori quando ci si è chiesti come mai proprio dal 2007 il ritrovamento di questi piedi fosse iniziato. Il periodo coincideva con la vendita massiva di questi modelli di scarpe super leggeri.

Se passeggiando sulla spiaggia inciampi in un piede putrido in una scarpa, tranquillo, è tutto nella norma.

Se questa cosa del piede zombie vi appassiona, probabilmente avete gli stessi gusti di quella ragazza che si è sposata con la sua bambola zombie.

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2022