Ti è mai capitato di vedere una persona digitare il proprio Pin sul Pos e poi subito dopo passare la mano sulla tastiera? Se hai visto questa scena e hai pensato a una specie di perversione da tasti numerici, non è proprio così. Probabilmente la persona che lo ha fatto sa cos’è possibile fare con una termocamera e delle cattive intenzioni in tasca.

Una termocamera può aiutare il ladro a rubarti il pin della carta di credito. Come funziona esattamente?

L’iter del furto è elementare e geniale allo stesso tempo. Non ci sono trucchi tecnologici impossibili da capire (trojan, malware ecc…) bensì esiste un trucco semplice e perfido allo stesso tempo: la termocamera.

In pratica ogni volta che digitiamo il pin sulla tastiera del pos rilasciamo un pò di calore dalle nostre dita allo strumento elettronico. Questo significa che se qualcuno si impossessa del pos in un tempo utile a non perdere la traccia di calore, con una semplice foto alla tastiera può ottenere un’immagine dei tasti che sono stati appena pigiati. Qualcosa di simile per intenderci.

Ecco il trucco per evitare di farti rubare il pin della carta di credito con la termocamera

Come si può notare distintamente, i tasti visibilmente premuti hanno tutti un colore leggermente diverso che va dal rosso scuro al giallo/verde. La differenza di colore la fa il calore. Questo vuol dire che prendendo per esempio la foto in precedenza si può evincere come l’ultima cifra premuta sia il 5 e via via si arriva all’1. Basta seguire la sfumatura dei colori. In questo caso il pin è 12345.

Come ci si difende da chi vuole rubare il pin usando una termocamera?

Il metodo per difendersi è semplicissimo: basta non lasciare una traccia di calore “ricostruibile”. Per farlo vi basterà poggiare la mano su una parte di tastiera (o su tutta) distribuendo il calore tra i pulsanti, così da rendere difficile, anzi impossibile, la ricostruzione del pin partendo da una foto termica. Tutto qui.

Ecco il trucco per evitare di farti rubare il pin della carta di credito con la termocamera

Se stai pensando che una fotocamera termica costi troppo o sia difficile da trovare, sappi che su Amazon ad esempio puoi trovarla direttamente per lo smartphone. Esiste in versione cover o in versione plug e non costa nemmeno così eccessivamente (a seconda dei modelli, ovvio)

Ecco il trucco per evitare di farti rubare il pin della carta di credito con la termocamera
Questa fotocamera termica si connette direttamente allo smartphone. Cliccaci sopra per vederla su Amazon

Onde evitare eccessivi allarmismi è bene specificare che un’operazione del genere andrebbe svolta ad una velocità considerevole in quanto il calore non resta sui pulsanti a lungo, anzi il tempo per fare una foto che ti dia la possibilità di ricostruire il pin è limitatissimo. È bene comunque conoscere questo metodo usato dai poco onesti.

Ecco il trucco per evitare di farti rubare il pin della carta di credito con la termocamera

Segui Novabbe.com su Telegram | Whatsapp | Twitter | Instagram | Tik Tok | Google News