Vuoi una curiosità a caso? Clicca qui

Avete presente quei fotomontaggi che d’un tratto partono sul web senza un motivo o una destinazione fissa? Ecco, ne è partito un’altro:

Pubblicità

Pizze in bocca a persone che urlano nei film horror

Se quella volta che vi feci vedere i fotomontaggi di spaghetti in bocca alle ragazze che fanno le labbra a culo di gallina, il senso della cosa era ridicolizzare le ragazze con un elemento perfetto a giustificare la posizione delle labbra, questa volta il fotoritocco ha un senso più incomprensibile.

Sarà per il connubio che si crea quando decidi di fare la classica serata pizza e film, diversamente non saprei proprio il perché alcuni utenti hanno chiesto nel gruppo facebook “Le richieste di Photoshop” di mettere delle pizze fumanti in bocca alle persone che urlano nei film horror.



Senza porsi troppi interrogativi su come sia nata questa iniziativa, che sta spopolando anche grazie ai Tweet del primo a realizzare questi fotomontaggi, è interessante come anche la scena più cruenta diventi una barzelletta quando di mezzo c’è una pizza in bocca.

Ora lo sappiamo.