Nei primi anni 2000 la pornografia online rappresentava il giro d’affari più grande sul web. Per intenderci, solo l’esplosione di Amazon tolse il primato dei guadagni al settore della pornografia online. Tenendo conto che una buona percentuale, molto alta, di persone ha visto almeno un film porno in vita sua, si evince come questo settore spesso denigrato da biechi moralismi sia di fatto un settore importantissimo, che oltre ad essere di peso nel campo di intrattenimento lo è anche in quello educativo.

La pornografia moderna è il tutorial dei desideri pulsanti delle nuove generazioni.

Quando tra amici non è ancora chiaro come funzioni, ad esempio, un film porno tende a chiarire le idee in maniera diretta. Certo, fare l’amore è tutt’altra cosa, ma come fai a saperlo se nessuno te ne parla o te lo fa vedere?

La pornografia ha rivelato ciò che i libri di storia a scuola spesso omettevano. Grazie alla pornografia possiamo infatti capire in modo pratico quali fossero gli intrattenimenti piacevoli degli antichi romani, greci o egizi ad esempio. Si può accennare alla vita oltre limite degli uomini di potere del passato, riuscire a comprenderne le debolezze e le tentazioni invalicabili è qualcosa che puoi fare solo approfondendo.

corso di pornografia università
Lo sapevi che il 15 ottobre 2016 il pelato di Brazzers ha ricevuto migliaia di “Amen”? Scopri perchè.

La pornografia inoltre ha una storia davvero interessante. Analizzando come è evoluta nel corso della storia si può osservare come la donna, ad esempio, sia stata sempre più denigrata oltre ad essere stata trasformata nel tempo in “oggetto”. Questo fenomeno è interessante da osservare perché mentre la società volge un cammino, apparente, verso la parità dei sessi, la pornografia soddisfa la richiesta dei suoi spettatori accentuando la sottomissione e portandola a livelli sempre più estremi.

Inoltre la pornografia è la foto di una società in tutti i sensi. Provate a vedere un porno italiano e uno giapponese per comprendere come una società possa rispecchiarsi nelle proprie produzioni pornografiche.

L’Università Americana WestMinster ha indetto un corso di pornografia.

L'Università Westminster offre un corso di Pornografia. Gli studenti guarderanno film porno per poi discuterli
La spettacolare Università Weistminster.

Il corso si terrà in estate e gli studenti sono invitati a guardare in gruppo film porno così da poterli discutere insieme una volta finita la proiezione. Si parlerà di differenze tra paesi, posizioni sociali arrivando (perché no) alla filosofia. Se si pensa infatti alla fase orale ipotizzata da Freud, è facile capire come approfondire l’argomento cercando collegamenti e spiegazioni anche nella pornografia.

Oltre ad essere molto divertente, la pornografia sa essere istruttiva.

Alla fine del corso vengono assegnati due crediti formativi che andranno ad addizionarsi a quelli già in possesso dallo studente, aiutandolo ad ottenere un voto più alto.

Ovviamente ci sono molte critiche in merito a questo corso. Personalmente credo che arrivino dalle stesse persone che hanno messo “amen” ad una foto del pelato di Brazzers.

Fonte: westminstercollege.edu

Ultimo aggiornamento: 14 Agosto 2022