Seguimi su Facebook

Il gatto è conosciuto come l’animale domestico indipendente, non sempre servizievole e sopratutto libero. I felini lo sanno e si comportano da tali, senza mai tradirsi da qualche millennio a questa parte.

Sono liberi davvero e non solo all’apparenza. Vivono la vita nella convinzione totale di essere gli unici a meritare il meglio e quando non gli viene servito se lo prendono da soli. Una vita di fatta di libertà e priorità si vede anche dal modo in cui dormi e dalla quantità di ore di sonno.

Mentre i cani ad esempio dormono in posizioni più o meno regolari e comprensibili (anche loro però sanno fare qualche eccezione) i gatti assumono spesso posizioni che rappresentano a pieno la loro libertà.

Dotati di un corpo straordinariamente flessibile, come vi ho fatto vedere quella volta in cui li paragonavo a delle palle piene d’acqua, i gatti scelgono a volte delle posizioni per dormire che è davvero difficile comprenderne il senso e la comodità.

Ecco 19 foto di gatti presi mentre dormivano in posizioni estreme, assurde o incomprensibili. Chiedersi il perché assumano queste posizioni per dormire è uno spreco di tempo, sono gatti, questo basta.