Ecco 8 semplici posizioni Yoga perfette per quando senti di impazzire

270

Quanto sono legate le posizioni alle emozioni nella nostra vita?

Dal panorama sessuale a quello quotidiano, ci sono posizioni che se assunte regalano al nostro corpo una vera e propria emozione.

Le posizioni del corpo sono come la propensione degli alberi alla luce. Loro hanno solo i rami da muovere per seguire il sole, noi abbiamo tutto il corpo per abbracciare il mondo.

Una disciplina che insegna ad usare il proprio corpo come mezzo per regalarsi emozioni, disciplina, stupore e sopratutto consapevolezza, è lo Yoga. Quando si pronuncia la parola Yoga molti pensano a persone che si mettono a meditare o a quelle centinaia di video dove si vedono persone assumere posizioni che spesso sembrano assurde e impossibili da ripetere.

Valutare la praticabilità dello Yoga nella vita quotidiana giudicandolo dagli esempi più avanzati, è come lasciar perdere l’idea di imparare a nuotare poiché ci si paragona subito a Federica Pellegrini.

Per avvicinarsi a questa pratica e scoprire come il nostro corpo, grazie a determinate posizioni, possa essere causa e soluzione allo stesso tempo di quelli che sono problemi di stress o di tensione, ho raccolto 8 posizioni di Yoga che hanno in comune la semplicità nell’essere realizzate e l’efficacia nei momenti in cui senti di impazzire dallo stress.

Puoi scegliere di farle dove e quando vuoi, ti basterà un tappetino o una superficie morbida dove appoggiarsi. Se non ne hai uno a casa, ecco il modello più apprezzato da tutti su Amazon:

Cominciamo.

Posizione della Dea

Utile ad allungare e tonificare la parte inferiore del corpo, la posa della Dea è utile alla circolazione e ad uno stato di relax mentale.

  1. Gira le dita dei piedi e i talloni in modo che un angolo di 45°.
  2. Piega le ginocchia e vai giù con i fianchi fino a formare un angolo di 90° con le gambe.
  3. Allunga le braccia verso l’alto (così attivi i muscoli della schiena).
  4. Rimani in questa posizione per 30 secondi a 1 minuto.

Posizione del guerriero umile

La posizione del guerriero ti aiuterà ad allungare le spalle, rafforzare le gambe e inoltre può essere utile a favorire la digestione.

  1. Parti da una posizione eretta tenendo la gamba destra avanti come se facessi un passo.
  2. Le dita dei piedi sulla gamba sinistra devono essere leggermente ruotate a destra.
  3. Chiudi le mani dietro la schiena tenendo le braccia tese verso l’alto e inspira. Mentre espiri, piegati delicatamente in avanti. La spalla destra dovrebbe toccare e spingere la gamba destra.
  4. Rilassati e rimani in questa posizione per tutto il tempo che desideri .

La posizione del bambino felice

La posizione del bambino felice aiuta ad  allungare l’inguine e la parte bassa della schiena mentre ti aiuta a rilassarti a livello mentale. Allunga anche la colonna vertebrale e rinforza le braccia e le spalle.

  1. Sdraiati sulla schiena.
  2. Piega le ginocchia e portale verso le ascelle, inizialmente per quello che riesci a fare, senza fare strappi.
  3. Prendi i piedi con le mani seguendo l’ordine mano destra piede destro e viceversa. Afferra i piedi tenendo le mani verso l’esterno.
  4. Resta in questa posizione per 45 o 60 secondi.
  5. Rilascia le ginocchia e sdraiati sulla schiena rilassandoti. Ripeti 3-5 volte.

La posizione del piegamento in avanti restando in piedi

La posizione piegata in avanti ti sveglierà e tonificherà i muscoli posteriori della coscia, oltre a calmare eventuali stati di agitazione. Aiuta anche a rafforzare le cosce e le ginocchia.

  1. Stai dritto con i piedi all’altezza dei fianchi e le mani sui fianchi.
  2. Inspira. Mentre espiri, inizia a piegarti in avanti sulle gambe.
  3. Piega le ginocchia per eliminare qualsiasi tensione dalla parte bassa della schiena. Lascia che la testa penda pesantemente. Lascia che le braccia penzolino dolcemente o afferra i gomiti. Se ti senti a tuo agio, puoi afferrare i polpacci con le mani per aiutarti.
  4. Sposta lentamente e leggermente il peso in avanti sulle punte dei piedi. Dovresti sentire la sensazione dei muscoli posteriori della coscia che si stirano.
  5. Rimani in posa per 30 secondi a 1 minuto.
  6. Curva la ginocchia aiutandoti con le mani, quasi come se dovessi sbloccarle dalla posizione eretta. Inspira ed espira prima di alzarti lentamente.

La posizione del cuore che si scioglie

La posizione del cuore che si scioglie è un’ottimo modo per rivitalizzare e rilassare tutto il corpo.

  1. Inizia a carponi. Se senti dolore alle ginocchia, metti una tappetino (guarda il modello più apprezzato su Amazon) sotto di te.
  2. Spingi le mani in avanti. I fianchi rimangono all’altezza delle ginocchia.
  3. Affonda delicatamente il petto verso il tappetino.
  4. Resta in questa posizione per 3 o 5 minuti.

La posizione della coda di gatto

La posizione della coda del gatto è una rotazione della colonna vertebrale utile a rilasciare la tensione. Inoltre, è ottima a combattere l’ansia.

  1. Sdraiati sulla schiena e ruota il bacino sul in senso antiorario, di poco.
  2. Tirare il ginocchio destro verso l’esterno per portarlo sul lato sinistro del corpo. Fallo lentamente.
  3. Piega il ginocchio sinistro tenendo la caviglia con la mano destra.
  4. Resta così per 5 minuti prima di cambiare

Posizione del nucleo supino

La posizione del nucleo supino viene fatta sulla schiena. Utile a liberare lo stress e favorire la flessibilità del corpo.

  1. Sdraiati sulla schiena tenendo le braccia lungo i lati del corpo.
  2. Piega il ginocchio e alza la gamba lentamente fino ad arrivare in corrispondenza del bacino con il ginocchio.
  3. Porta le braccia in alto, tenendole sempre sdraiate.
  4. Tieni la gamba sopra per 15 secondi e mantieni la schiena salda a terra.
  5. Cambia gamba e ripeti i 15 secondi.

Posizione del sigillo dell’aquila

Puoi praticare la posizione del sigillo d’aquila quando e dove vuoi, non c’è un tempo fisso da rispettare. La posizione ti aiuterà a rilassarti sopratutto quando ti rendi conto di avere troppi pensieri.

  1. Gira le mani in modo che i palmi siano rivolti verso l’alto.
  2. Metti la mano destra sulla sinistra.
  3. Incrocia solo i pollici. Le dita della mani rimangono distese mantenendo i palmi aperti.

Se vuoi approfondire l’argomento e conoscere molte più posizioni da praticare facilmente quando sei a casa, ti consiglio questo libro:

Classe 86, Creativo & Autodidatta. Creatore e autore di novabbe.com, nella vita di tutti i giorni soffro di riflessioni continue e curiosità cronica. Amo la libertà, la consapevolezza e la satira.