Elon Musk conosce molto bene le possibili reazioni della nostra società, anche per questo probabilmente è diventato l’uomo più ricco del mondo per diversi anni. Elon Musk sa che ci si stupisce facilmente quando non si comprende il senso di qualcosa, quello stupore si trasforma in qualcosa che vuoi comunicare al prossimo e così ci si ritrova a condividere informazioni e contenuti che fino ad un minuto prima non avremmo neanche considerato.

Si condivide per diversi motivi: per perculare il contenuto, per dimostrare di aver conosciuto qualcosa prima degli altri o semplicemente per raccogliere le eventuali reazioni altrui di fronte a un contenuto. La condivisione sul web, e oltre, equivale a una delle forme pubblicitarie più efficaci ed affidabili (su questo principio infatti si basano le Condivizioni). Elon Musk lo sa e sfrutta la condivisione per vendere 10,000 scatole del suo profumo prima anche che le tv e i telegiornali abbiano il tempo di organizzare dei servizi in merito. Velocissimo.

Elon Musk ha creato e messo in vendita un profumo all'aroma di capelli bruciati

Elon Musk ha creato un profumo all’aroma di capelli bruciati.

Avete presente quell’odore che in molti odiano? Ecco, ora potete spruzzarvelo addosso e distinguervi dalla massa. Da un che ha un “musk” come cognome ci si aspettava qualcosa di più classico. Un muschio bianco ad esempio, e invece no, altrimenti come alimenti l’hype intorno al prodotto?

Il profumo, chiamato “Burnt Hair” costa circa 100 dollari e puoi acquistarlo pagandolo anche in crypto, oltre che in dollari.

In pochi giorni Elon lo ha presentato e subito dopo annunciatone le vendite stellari sul suo account Twitter.

Il tweet di presentazione di Burnt Hair

Elon Musk sapeva bene che bisognava tirar fuori un prodotto “strano e originale” per ottenere come risposta questo polverone che è riuscito ad alzare. Non è il primo a tirar fuori un profumo dall’aroma particolare, se ricordate bene qui su Novabbè vi parlai del profumo all’aroma di funerale che potete trovare su Amazon ad esempio. Un’altro esempio di profumo davvero originale è quella cineseria del profumo di Whatsapp.

Elon Musk dimostra come finché a questo mondo esistono persone che pensano che ci sia un lato “normale” delle cose, hai buone possibilità di arricchirti producendo qualcosa di “diverso”. Una sacrosanta regola del mercato dice di intercettare i bisogni delle persone e soddisfarli con il proprio prodotto, nel caso di Elon Musk il bisogno di diversità diventa una miniera d’oro.

Fonte: https://shop.boringcompany.com/products/burnt-hair

Elon Musk ha creato e messo in vendita un profumo all'aroma di capelli bruciati

Segui Novabbe.com su Telegram | Whatsapp | Twitter | Instagram | Tik Tok | Google News