Quadri minimali realizzati utilizzando solo elementi naturali e geometria. Il risultato è un piacere per gli occhi

606

Le opere che state per vedere, realizzate da Kristen Meyer, sono l’esempio perfetto di come soddisfare gli occhi con elementi poveri, semplici e ricchi di bellezza. L’arte per molti è qualcosa di complesso da realizzare, si ricerca nella magnanimità degli elementi la bellezza che sia capace di rapire e distinguersi. Per questo si associa spesso l’idea di “fare arte” all’idea di grandezza, di bellezza regale e distinta.

Kristen Meyer, con le sue opere, dimostra invece l’esatto contrario. Sempre alla ricerca della perfezione degli elementi, non ne tira fuori qualcosa di incomprensibile o spaventosamente dotto, ma dimostra quando dei semplici petali, dei gusci di uova o dei frammenti di legno, possano essere i soggetti perfetti per quadri che sono un inno alla geometria e alla disposizione.

L’arte è la possibilità alla bellezza di esser partorita dall’uomo

Se volete essere degli artisti quindi, non concentratevi troppo su esibizioni o numeri da “Talent” ma tenete sempre a mente che si può stupire rendendo omaggio alla bellezza nel modo giusto. Stupire e perché no, anche guadagnare.

Io ad esempio un quadro del genere lo comprerei. Costa meno di 50 €.

Per saperne di più, visita il sito dell’autore, lo trovi qui: http://www.salvagedesign.net/

quadri minimali
quadri semplici
elementi naturali