Non tutte le panchine sono uguali e quando ti ritrovi a passeggiare per una paese non sarebbe male sapere dove trovare il miglior punto per riposare le gambe e godersi il paesaggio, ci vorrebbe però una specie di archivio delle panchine esistenti.

Samuel Wilmot, un ragazzo di 23 anni di Bristol (Inghilterra) ha pensato bene di crearsi u hobby unico al mondo: recensore di panchine.

Samuel Wilmot, il ragazzo che recensisce le panchine

Ebbene si, quelle che sembrano solo essere dei punti abbandonati a se stessi, utili solo a riposarsi, sono per lui un motivo di ispirazione per scrivere una recensione sempre dettagliata, sentita e sensata sopratutto.

Non perderti nulla, segui novabbe.com con:

Samuel Wilmot, il ragazzo che recensisce le panchine
Questa è la panchina che fino ad ora ha ricevuto la valutazione più alta. Ben 9/10

Ad ogni panchina Samuel assegna un voto da 0 a 10, solitamente le panchine anti clochard sono per lui le più odiate, poiché offendono la storia stessa delle panchine nel mondo. Samuel di storia se ne intende dato che è proprio la materia che studia nel frattempo.

Le recensioni sono precisissime e tengono conto di tutto, dallo spazio della seduta, alla distanza tra le travi di legno, all’altezza della spalliera, la presenza di un punto dove appoggiare le braccia ecc… se ti interessa davvero scoprire le particolarità di una panchina, è lui l’uomo a cui fare riferimento.

Samuel Wilmot, il ragazzo che recensisce le panchine

Vista la sua passione davvero unica, accompagnato dal sostegno degli amici che per primi si sono appassionati delle sue recensioni, Samuel ha aperto un account instagram dove raccoglie tutte le sue recensioni. Lo trovate cercando @ratethisbench

Ad oggi ha recensito centinaia di panchine in tutto il paese e non ha la minima intenzione di fermarsi. Grande Samuel, bella idea.

Se ami qualcosa non importa cosa pensi il resto del mondo su di essa, parlarne con amore, passione e dedizione basterà per renderla preziosa e ricercata. Molti pensano che siano gli oggetti ad essere il centro del desiderio, di fatto il desiderio degli altri è nella maggior parte delle volte la cosa che più accende un desiderio in noi. Siamo eterni bambini che fingono di esser diventati grandi.

Fonte: Instagram

Ultimo aggiornamento: 3 Maggio 2021

In qualità di affiliato Amazon ricevo un guadagno dagli acquisti idonei

Mi definisco un menestrello 2.0: vivo parlando di contenuti che stupiscono, divertono e ispirano. Ho creato e curo Novabbe.com (completamente da solo) per questo. Grazie alla mia idea delle Condivizioni aiuto chi ha più bisogno con l'aiuto di tutti e senza chiedere soldi a nessuno. Amo la curiosità, odio l'ignoranza.